Logo
Stampa questa pagina

Gloster Gladiator

Gloster Gladiator Gloster Gladiator

Gli scontri tra l'italiano Fiat CR 42 e il Gloster Gladiator inglese chiusero definitivamente un'epoca, quella dei biplani, cominciata con l'inizio stesso della storia dell'aviazione.

Alla fine della I Guerra Mondiale piloti, progettisti e strateghi erano concordi nell'affermare che la caratteristica più importante di un aereo da caccia era la maneggevolezza; tuttavia, a poco a poco, questo concetto venne ribaltato e velocità orizzontale e ascensionale acquisirono un ruolo primario. Tutto questo non era affatto chiaro negli anni trenta, quando i primi monoplani da caccia cominciavano lentamente ad imporsi, mentre la formula biplana raggiungeva definitivamente i suoi limiti.

Progettato contemporaneamente ad aerei quali l'Hurricane, il Gladiator era dunque superato ancor prima di nascere; tuttavia per i primi due anni del conflitto servì onorevolmente nelle file della R.A.F. in Africa, nel Mediterraneo e persino sul fronte occidentale.

Il Gladiator è un biplano monomotore a carrello fisso, abitacolo chiuso e motore raffreddato ad aria.

Principali varianti del Gloster Gladiator

  • SS 37: prototipo
  • Gladiator I: versione con motore Bristol Mercury IX da 840 cavalli raffreddato ad aria, ne furono costruiti 378 esemplari, tutti consegnati tra il 1937 e il 1938
  • Gladiator II: versione con motore Bristol Mercury VIIIA raffreddato ad aria, ne furono costruiti 270, tutti consegnati tra il 1938 e il 1939
  • Sea Gladiator Interim: versione monoposto da caccia per la Royal Navy, dotata di gancio di arresto per atterraggio sulle portaerei, ne furono costruiti 38
  • Sea Gladiator: versione monoposto da caccia per la Royal Navy, dotata di gancio di arresto per atterraggio sulle portaerei e battellino di savataggio ginfiabile, ne furono costruiti 60
  • J 8: designazione usata dalla Svezia per i Gladiator I
  • J 8A: designazione usata dalla Svezia per i Gladiator II
Ultima modifica Domenica, 08 Marzo 2020 00:00

Informazioni aggiuntive

Altro in Royal Air Force

Westland Whirlwind

Il Whirlwind è un bimotore monoplano, ad ala bassa, propulso da due motori raffreddati a liquido. Dotato di carrello retrattile ed armato di quattro cannoni da 20 mm fu impiegato come caccia e come caccia-bombardiere.

Articoli correlati

(c) lasecondaguerramondiale.org | Hosting & Template Supero ltd