Nakajima E8N - La Seconda Guerra Mondiale

Nakajima E8N

di redazione
48 letture totali

Progettato verso la metà degli anni trenta, questo piccolo idrovolante venne intensamente impiegato a bordo delle maggiori unità della marina giapponese prima di uscire definitivamente di scena nel 1941, anno in cui tutti gli E8N vennero relegati a compiti di secondaria importanza come il collegamento e l’addestramento. L’aereo era soprannominato Dave nel codice di riconoscimento alleato.

Il Nakajima E8N è un idrovolante monomotore biplano, propulso da un motore raffreddato ad aria.

Principali varianti del Nakajima E8N

  • E8N1: prima variante in produzione, propulsa dal motore Nakajima Kotobuki 2 Kai 1 radiale da 580 cavalli
  • E8N2: versione migliorata e dotata del più potente motore Nakajima Kotobuki Kai 2 da 630 cavalli

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Giappone
  • Modello: Nakajima E8N1
  • Costruttore: Nakajima Hikoki K.K.
  • Tipo: Ricognizione  
  • Motore: 

    Nakajima Kotobuki 2KAI1, radiale a 9 cilindri, raffreddato ad aria, da 580 HP


  • Anno: 1935
  • Apertura alare m.: 10.98
  • Lunghezza m.: 8.81
  • Altezza m.: 3.84
  • Peso al decollo Kg.: 1.900
  • Velocità massima Km/h: 300 a 3.000 m.
  • Quota massima operativa m.: 7.270
  • Autonomia Km: 900 
  • Armamento difensivo:

    2 mitragliatrici

  • Equipaggio: 2

Articoli correlati

Lascia un commento