Il ricognitore giapponese Kyushu Q1W Tokai

Kyushu Q1W Tokai

di redazione
41 letture totali

Il Tokai era un aereo progettato espressamente per il pattugliamento antisommergibile. Non fu mai una macchina dalle caratteristiche esaltanti, ma venne impiegata intensamente soprattutto per difendere le navi che portavano in patria i vitali rifornimenti di materiali strategici di cui il Giappone aveva bisogno.

Complessivamente vennero realizzati solo 153 esemplari di Q1W, detti Lorna nel codice alleato.

Il Kyushu Q1W è un bimotore monoplano ad ala media, carrello retrattile e motori raffreddati ad aria.

Principali varianti del Kyushu Q1W Tokai

  • Q1W1: primo prototipo, un unico esemplare costruito
  • Q1W1 Tokai Model 11: versione principale in produzione di serie
  • Q1W2 Tokai Model 21: versione costruita utilizzando il legno per le superfici di coda
  • Q1W1-K Tokai-Ren: versione da addestramento a quattro posti, realizzata interamente in legno. Un unico esemplare costruito

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Giappone
  • Modello: Kyushu Q1W1
  • Costruttore: Kyushu Hikoki K.K.
  • Tipo: Ricognizione  
  • Motore: 

    2 Hitachi GK2C Amakaze 31, radiali a 9 cilindri, raffreddati ad aria, da 610 HP ciascuno.


  • Anno: 1944
  • Apertura alare m.: 16.00
  • Lunghezza m.: 12.08
  • Altezza m.: 4.11
  • Peso al decollo Kg.: 1.800
  • Velocità massima Km/h: 322 a 1.340 m.
  • Quota massima operativa m.: 4.490
  • Autonomia Km: 1.342 
  • Armamento difensivo:

    1 cannone da 20mm, 1 mitragliatrice

     

  • Equipaggio: 3

Articoli correlati

Lascia un commento