Il cacciacarri tedesco Marder II

Marder II

di redazione
77 letture totali
By Bundesarchiv, Bild 101I-197-1235-15 / Henisch / CC-BY-SA 3.0

Quando sul fronte orientale l’esercito tedesco dovette affrontare i carri armati sovietici T-34 e KV-1 divenne immediatamente evidente l’obsolescenza di molti carri tedeschi, in particolare tutti i carri leggeri non erano in grado di affrontare i carri russi, soprattutto a causa dell’armamento principale, incapace di penetrare le corazze dei carri dell’armata rossa. Per questo motivo vennero approntate numerose soluzioni di fortuna, una di queste era il Marder II, un progetto che univa allo scafo del Panzer II un pezzo anticarro efficace e moderno.

Il Marder II sfruttava lo scafo del Panzer II sul quale era montato un cannone anticarro da 75 mm. La torretta era sostituita da una sovrastruttura fissa che comprendeva uno scudo a protezione dell’equipaggio e il pezzo anticarro. Questo poteva essere il pezzo PaK 40/2 da 75 mm (versione Sd.Kfz 131) oppure il cannone da campagna russo da 7.62 cm, ricamerato per usare le munizioni da 75 mm tedesche e rinominato PaK 36(r) (versione Sd.Kfz 132).

L’ottimo rapporto peso / potenza garantiva al mezzo una buona mobilità, per questo motivo rimase in produzione fino al 1944.

Principali varianti del cacciacarri Marder I

  • Sd.Kfz 132: versione basata sullo scafo del Panzer II Ausf. D/E lanciafiamme, con sospensioni dotate di una nuova barra di torsione, 4 ruote di dimensioni aumentate e armata con cannoni sovietici catturati di calibro 76.2 mm, ricamerati per impiegare le munizioni da 75 mm tedesche del PaK 40.
  • Sd.Kfz 131: versione basata sullo scafo del Panzer II Ausf. F con la sovrastruttura allargata e armata con il pezzo anticarro tedesco PaK 40 da 75 mm.

Informazioni aggiuntive

  • Nome e tipo: Marder I
  • Anno: 1942
  • Produzione: 170
  • Motore: 

    Maybach HL 62 a 6 cilindri a benzina

  • Potenza motore (hp): 138
  • Lunghezza m.: 5.38
  • Larghezza m.: 2.28
  • Altezza m.: 2
  • Peso t.: 8.2
  • Velocità su strada Km/h: 38
  • Autonomia Km.: 190
  • Armamento: 

    1 × cannone da 7,5 cm PaK 40/2 L/46, 1 mitragliatrice MG 34 da 7.92 mm

     

  • Corazzatura max mm.: 30
  • Equipaggio: 4-5

Articoli correlati

Lascia un commento