Il caccia pesante giapponese Mitsubishi Ki-83

Mitsubishi Ki-83

di redazione
30 letture totali

Il Mitsubishi Ki 83 era un aereo dalle caratteristiche superlative, che non ebbe un peso determinante nel conflitto solo perchè fu pronto troppo tardi.

L’aereo era stato progettato come caccia di scorta a lunga autonomia e le prestazioni erano rilevanti, si parla di velocità attorno ai 700 Km/h, armamento pesante, ma nel ’44 era ormai inutile in quanto non c’era più molto da scortare e tutta la produzione era dedicata ai caccia intercettori.

Il Mitsubishi Ki-83 è un bimotore monoplano ad ala media, carrello retrattile e motori raffreddati ad aria.

Principali varianti del Mitsubishi Ki-83

  • Ki-83: versione sperimentale di caccia pesante a grande autonomia, 4 prototipi costruiti
  • Ki-95: versione da ricognizione rimasta allo stadio di progetto
  • Ki-103: altra versione rimasta allo stadio di progetto

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Giappone
  • Modello: Mitsubishi Ki-83
  • Costruttore: Mitsubishi Jukogyo K.K.
  • Tipo:  
  • Motore: 

    2 Mitsubishi Ha-211 Ru, radiali a 18 cilindri, raffreddati ad aria, da 2.200 HP ciascuno


  • Anno: 1944
  • Apertura alare m.: 15.50
  • Lunghezza m.: 12.50
  • Altezza m.: 4.60
  • Peso al decollo Kg.: 8.795
  • Velocità massima Km/h: 705 a 9.000 m.
  • Quota massima operativa m.: 12.660
  • Autonomia Km: 3500 
  • Armamento difensivo:

    2 cannoni da 30mm., 2 cannoni da 20 mm.

  • Equipaggio: 2

Articoli correlati

Lascia un commento