La guerra al cinema e sui libri - La Seconda Guerra Mondiale

La guerra al cinema e sui libri

di redazione
30 letture totali

Quasi tutti i libri e i film che trattano vicende ambientate nella Seconda Guerra Mondiale sono seri se non addirittura tragici e strazianti. Vale la pena di segnalare due eccezioni in cui l’argomento è trattato con intelligenza e umorismo. Il più famoso è l’italiano La vita è bella, film del 1997 di Roberto Benigni ma vale la pena di segnalare anche “The producers“, film di Mel Brooks del 1968 uscito in Italia con l’orrendo titolo “per favore non toccate le vecchiette”.

Articoli correlati

Lascia un commento