Logo
Stampa questa pagina

Yokosuka K5Y

Yokosuka K5Y Yokosuka K5Y

Progettato nella prima metà degli anni trenta, il K5Y fu l'aereo da addestramento giapponese più prodotto fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Nonostante l'apparire di aerei più moderni, il K5Y, detto Willow nel codice di riconoscimento alleato, venne prodotto in serie ininterrottamente in due versioni: terrestre e idrovolante.

Lo Yokosuka K5Y è un biplano monomotore a carrello fisso, propulso da un motore raffreddato ad aria.

Principali varianti dello Yokosuka K5Y

  • K5Y1: versione biposto da addestramento utilizzata dalla Marina Imperiale
  • K5Y2: versione idrovolante biposto da addestramento, dotata di motore Amakaze 11
  • K5Y3: versione idrovolante biposto da addestramento, dotata di motore Amakaze 21 da 515 hp
  • K5Y4: versione terrestre da addestramento dotata di motore Amakaze 21A da 480 hp, rimasta allo stadio di progetto
  • K5Y5: versione terrestre con motore Amakaze 15 da 515 hp, rimasta allo stadio di progetto
Ultima modifica Mercoledì, 24 Ottobre 2018 14:19

Informazioni aggiuntive

Altro in Aviazione giapponese

Nakajima E8N

Il Nakajima E8N è un ricognitore idrovolante monomotore biplano, propulso da un motore raffreddato ad aria. Nel codice alleato era Dave.

Articoli correlati

(c) lasecondaguerramondiale.org | Hosting & Template Supero ltd