Fiat CANSA F.C.20, aereo multiruolo della Regia Aeronautica

Fiat CANSA F.C.20

di redazione
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il: 180 letture totali

Progettato come aereo da ricognizione, il Fiat CANSA FC 20 dimostrò subito di non poter essere usato costruttivamente in questo ruolo. I due propulsori di fabbricazione Fiat erano di scarsa potenza, il che incideva negativamente sulle prestazioni in quota e sulla velocità orizzontale, inoltre l’aereo aveva forti problemi di instabilità ed era poco manovrabile.

Si cercò quindi di adattare il progetto ad altri ruoli; in un primo tempo venne modificata una parte della fusoliera per poter installare un cannone anticarro da 37 mm, ricavandone così un aereo da assalto, ma i risultati furono deludenti.

Successivamente si cercò di trasformare l’aereo in un intercettore, ma anche in questo caso i risultati ottenuti furono così modesti da sconsigliare la prosecuzione delle prove e l’FC 20 venne definitivamente abbandonato.

Il Fiat CANSA FC 20 è un bimotore ad ala media, propulso da due motori radiali, con struttura interamente metallica e rivestimento misto.

Principali varianti del Fiat CANSA F.C.20

  • FC.20: primo prototipo, versione da ricognizione caratterizzata dal muso allungato
  • FC.20bis: versione da attacco al suolo, caratterizzata dal muso corto e dall’adozione di una torretta difensiva dorsale
  • FC.20ter: derivata dalla FC.20, adottava la torretta dorsale ed era propulsa da due motori Fiat A80 da 18 cilindri, radiali a doppia stella, con una potenza di 1.000 Hp ciascuno
  • FC.20quater: versione derivata dalla FC.20 bis con torretta dorsale e propulsa da due motori Daimler Benz DB 601 da 1.250 Hp raffreddati a liquido

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Italia
  • Modello: Fiat CANSA F.C.20
  • Costruttore: CANSA
  • Tipo: Assalto
  • Motore:

    2 Fiat A74 RC 38, radiali a 14 cilindri raffreddati ad aria da 840 HP ciascuno.

  • Anno: 1941
  • Apertura alare m.: 16.00
  • Lunghezza m.: 12.18
  • Altezza m.: 4.00
  • Peso al decollo Kg.: 6.320
  • Velocità massima Km/h: 420 a 4.500 m.
  • Quota massima operativa m.: 7.350
  • Autonomia Km: 1.150 
  • Armamento difensivo:

    3 mitragliatrici, 1 cannone da 37 mm.

  • Equipaggio: 2-3
  • Bibliografia – Riferimenti:
      

Articoli correlati

Lascia un commento