I due u-boot fantasma

I due u-boot fantasma

di redazione
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il: 159 letture totali

Alla fine della guerra due sottomarini tedeschi, l’U-530 e l’U-977, disobbedirono agli ordini dell’ammiraglio Donitz e invece di arrendersi agli alleati si recarono in Argentina. Entrambe le navi viaggiarono soprattutto in immersione e impiegarono più di due mesi per raggiungere il paese sudamericano, un tempo piuttosto lungo che ha dato a spazio a innumerevoli fantasie, in particolare molti “storici” dalla fantasia vivace hanno immaginato che a bordo ci fossero materiali segreti e magari qualche alto ufficiale nazista (si è parlato addirittura di Adolf Hitler in persona).

Articoli correlati

Lascia un commento