Béla Bartók - La Seconda Guerra Mondiale

Béla Bartók

di redazione
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il: 98 letture totali

Il famoso compositore ungherese Béla Bartók protestò spesso pubblicamente contro alcune delle decisioni del suo paese, in particolare non fece mai mistero della sua avversioni all’adozione delle leggi anti-ebraiche e al coinvolgimento dell’Ungheria come alleato della Germania nazista. Nonostante questo venne spesso invitato a suonare in Germania, anche in occasioni di eventi di altissimo livello, organizzati dal regime. Questo anche perchè in quel periodo in Germania c’era una certa scarsità di musicisti dato che quelli di origine ebraica non potevano esibirsi pubblicamente.

Articoli correlati

Lascia un commento