Menu

Messerschmitt Me 323

Messerschmitt Me 323 Messerschmitt Me 323

La capacità di trasportare 15 tonnellate di carico giustificava da sola la produzione di questo aereo, nonostante la notevole mole di difetti.

Il Messerschmitt 323 derivava direttamente dal Me 321, un mostruoso aliante che necessitava di tre Me 110 o di uno He 111 Z (monoplano con 5 motori creato appositamente) per il traino; dato che la spinta per il decollo si rivelava quasi sempre insufficiente, venne l'idea di dotare il 321 di motori e nacque il 323.

Dato che non si volevano usare motori di fabbricazione nazionale, il Me 323 venne equipaggiato con 6 motori di fabbricazione francese; ad ogni modo l'aereo fu sempre lento, difficile da pilotare (dato il peso e le dimensioni delle superfici di controllo, era necessario un uomo fisicamente forte per pilotare il 323) e insufficientemente armato, ma nella fusoliera potevano entrare carichi di ogni tipo, compresi veicoli, e questo ne faceva un aereo prezioso.

Usato operativamente nel Mediterraneo e sul fronte orientale, il Messerschmitt 323 venne costruito fino all'aprile del 44, quando ormai la precedenza assoluta nella produzione andava al Me 262.

Il Messerschmitt 323 è un enorme esamotore ad ala alta, con struttura metallica e rivestimento in tela; l'intera parte anteriore dell'aereo è incernierata e costituisce l'accesso alla fusoliera. I motori sono 6 Gnome-Rhone, di fabbricazione francese, raffreddati ad aria.

Principali varianti del Messerschmitt Me 323 "Gigant"

  • Me 323 V1: primo prototipo con 4 motori Gnome-Rhone 14N-48/49
  • Me 323 V2: prototipo con 6 motori Gnome-Rhone 14N, configurazione poi adottata per tutta la serie "D"
  • Me 323 D-1: prima variante in produzione di serie on 6 motori Gnome-Rhone 14N armata con due mitragliatrici MG 15 da 7.92mm di calibro. Sul campo vennero effettuate numerose modifiche incrementando l'armamento difensivo e adottando eliche a tre pale a passo variabile
  • Me 323 D-2: versione identica alla alla D-1 con motori simili ma eliche in legno a due pale
  • Me 323 D-6: identica alla D-2 ma con eliche a tre pale con meccanica Ratier per la variazione del passo
  • Me 323 V13: prototipo con sei motori Gnome-Rhone 14N usato per le prove della successiva serie "E"
  • Me 323 V14: prototipo con sei motori Junkers Jumo 211F, non entrato in produzione
  • Me 323 E-1: seconda versione in produzione di serie, dotata di due torrette con armamento difensivo nelle ali
  • Me 323 E-2: versione proposta con armamento difensivo incrementato
  • Me 323 E-2 WT: versione da scorta (Waffentranger), la Lutwaffe ipotizzò di creare una versione dell'aereo con pesante armamento difensivo invece del carico utile. L'idea era che l'aereo avrebbe dovuto in formazione con altri trasporti convenzionali, proteggendoli, in modo analogo a quanto sperimentavano gli americani con li YB-40 Flying Fortress "gunship". Invece del carico l'aereo aveva un equipaggio che poteva arrivare a 21 elementi, necessari per maneggiare l'armamento difensivo che era di un cannone da 20mm in una torretta frontale, due ulteriori torrette nelle ali e altre 10 armi tra mitragliatrici e cannoni sparsi per l'aereo. Il progetto venne abbandonato ritenendo più efficiente ed efficace una scorta di caccia "tradizionale"
  • Me 323 V16: prototipo per la ipotizzata serie F con 6 motori Jumo 211R
  • Me 323 V17: prototipo non completato per la ipotizzata serie G con 6 motori Gnome-Rhone 14R
Ultima modifica Lunedì, 30 Luglio 2018 13:15

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Modello: Messerschmitt Me 323 D-1
  • Costruttore: Messerschmitt A.G.
  • Tipo: Trasporto
  • Pubblicità:
  • Motore:

    6 Gnome-Rhone 14N, radiali a 14 cilindri, raffreddati ad aria da 1.140 HP

  • Anno: 1942
  • Apertura alare m.: 55.00
  • Lunghezza m.: 28.50
  • Altezza m.: 9.60
  • Peso al decollo Kg.: 43.510
  • Velocità massima Km/h: 232
  • Quota massima operativa m.: 4.000
  • Autonomia Km: 1.300
  • Armamento difensivo:

    6 mitragliatrici

  • Carico utile Kg.: 15.000
  • Equipaggio: 5-7

Altro in Luftwaffe

Gotha Go 242

Il Gotha 242 è un aliante a doppio trave di coda, ad ala alta. L'intera parte posteriore della fusoliera è apribile per facilitare le operazioni di accesso.
Altro in questa categoria: « Arado Ar 232 Gotha Go 242 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us