Il bimotore Bloch 174, ricognitore dell'aviazione francese

Bloch 174

di redazione
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il: 110 letture totali

Il Bloch 174 venne costruito in numero troppo esiguo per poter dare un contributo decisivo all’andamento del conflitto, altrimenti le sue ottime caratteristiche si sarebbe rivelate appieno.

Il prototipo effettuò il primo volo nel gennaio del ’39, mentre le consegne ai reparti iniziarono solo a poche settimane dall’armistizio. Ad ogni modo nella sua breve carriera il Bloch 174 dimostrò caratteristiche di velocità e maneggevolezza degne di un caccia, tanto che si pensò di svilupparne una versione da bombardamento; aerei di questo tipo non presero parte ad alcun combattimento, ma la loro validità è dimostrata dal fatto che la produzione venne ripresa dopo la fine della guerra.

Il Bloch 174 è un bimotore monoplano ad ala bassa, propulso da due motori Gnome Rhone radiali.

Principali varianti del Bloch 174

  • MB.170.01: primo prototipo, equipaggiato come ricognitore con motori Gnome-Rhone 14N-06
  • MB.170.02: secondo prototipo, allestito come bombardiere leggero, propulso da motori Gnome-Rhone 14N-06
  • MB.174.01: prototipo della versione MB.174, i motori erano Gnome-Rhone 14N-49
  • MB174A.3: primo esemplare della produzione di serie, ne vennero costruiti complessivamente 56
  • MB.175.01: prototipo della versione 175 propulsa da motori Gnome-Rhone 14N-48
  • MB.175B.3: secondo prototipo della versione di serie; ne vennero costruiti 23 più altri 56, disarmati, per la Luftwaffe, tutti propulsi con motori Gnome-Rhone 14N-48
  • MB.175T: versione silurante costruita per la marina francese dopo la fine della guerra
  • MB.176.01: prototipo della serie 176, propulso da due motori Pratt & Whitney R-1830 SC 3-G Twin Wasp
  • MB.176B.3: versione di produzione, 3 esemplari costruiti in totale
  • MB.177: un unico prototipo costruito propulso da due Hispano-Suiza 12Y-31
  • MB.178: versione in corso di studio i cui sviluppi furono interrotti dall’occupazione tedesca

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Francia
  • Modello: Bloch 174
  • Costruttore: SNCASO
  • Tipo: Ricognizione  
  • Motore: 

    2 Gnome-Rhone 14, radiali a 14 cilindri, raffreddati ad aria, da 1.140 HP ciascuno.

     


  • Anno: 1940
  • Apertura alare m.: 17.90
  • Lunghezza m.: 12.22
  • Altezza m.: 3.54
  • Peso al decollo Kg.: 7.150
  • Velocità massima Km/h: 530 a 5.200 m.
  • Quota massima operativa m.: 11.000
  • Autonomia Km: 1.650 
  • Armamento difensivo:

    7 mitragliatrici

     

  • Equipaggio: 3

Articoli correlati

Lascia un commento