Menu

Petlyakov Pe-8

Petlyakov Pe-8 Petlyakov Pe-8

Durante la guerra i sovietici non dimostrarono un grande interesse per i quadrimotori da bombardamento strategico, e infatti il Pe-8, l'unico aereo di questo tipo messo in campo durante la guerra non fu una macchina dalle caratteristiche eccezionali. La maggior parte dei problemi riguardavano i motori e non vennero mai completamente risolti nel corso della breve carriera operativa dell'aereo.

Questo non tanto perchè Stalin sottovalutasse la possibilità di colpire la macchina bellica tedesca direttamente nelle fabbriche, ma perchè in un certo senso la vera forza da bombardamento strategico sovietica era il Bomber Command inglese, così come il vero esercito britannico era l'Armata Rossa.

Quando la Germania attaccò di sorpresa l'Unione Sovietica questa si trovò dalla parte degli alleati ed ebbe tutto il sostegno di questi; a partire dal 1941 non soltanto partirono convogli di rifornimenti dalla Gran Bretagna diretti in Russia, ma iniziò anche una fase in cui gli alleati sostenevano una strategia comune. Non mancarono i disaccordi ma la cosa, sia pure per un tempo effimero funzionò.

Il Pe-8 era un aereo di grandi dimensioni, dotato di buona autonomia e capacità carico, ma i continui tentativi di migliorarne le prestazioni finirono con l'essere controproducenti, tanto che non venne mai costruita una versione definitiva.

Il Petlyakov Pe-8 è un quadrimotore monoplano a carrello retrattile e costruzione interamente metallico. A seconda delle versioni i propulsori installati sono radiali, in linea o diesel. In totale vennero costruiti 93 esemplari dell'aereo.

Principali varianti del Petlyakov Pe-8

  • TB-7: designazione iniziale dell'aereo
  • Pe-8: denominazione usata anche per onorare il progettista, Vladimir Petlyakov, morto in un incidente aereo nel 1942.
Ultima modifica Lunedì, 02 Aprile 2018 16:13

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: URSS
  • Modello: Petlyakov Pe-8
  • Costruttore: Industrie di Stato
  • Tipo: Bombamento
  • Pubblicità:
  • Motore:

    4 Mikulin Am.35A a 12 cilindri a V, raffreddati a liquido, da 1.350 HP ciascuno.

  • Anno: 1940
  • Apertura alare m.: 39.44
  • Lunghezza m.: 22.47
  • Altezza m.: 6.10
  • Peso al decollo Kg.: 33.325
  • Velocità massima Km/h: 438 a 7.600 m.
  • Quota massima operativa m.: 9.750
  • Autonomia Km: 5.445
  • Armamento difensivo:

    2 cannoni da 20 mm., 4 mitragliatrici

     

  • Carico utile Kg.: 4.000
  • Equipaggio: 11

Altro in Aviazione Sovietica

Petlyakov Pe-2

Il Pe-2 è un bimotore monoplano ad ala bassa, carrello interamente retrattile e doppia deriva. I motori sono due Klimov raffreddati a liquido.
Altro in questa categoria: « Ilyushin Il-4 Petlyakov Pe-2 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us