Uno Spitfire torna a Malta - La Seconda Guerra Mondiale

Uno Spitfire torna a Malta

di redazione
29 letture totali

75 anni fa Malta era ancora parte integrante dell’isola di Malta, nel corso delle fasi iniziali della Seconda Guerra Mondiale george cross commemoration Maltal’isola fu sottoposta a una interminabile serie di bombardamenti da parte della Luftwaffe e della Regia Aeronautica, il blocco navale costrinse la popolazione a notevoli privazioni tanto che nell’arcipelago la sensazione era che l’invasione da parte delle truppe dell’asse fosse imminente.

Le cose non andarono così, l’isola non fu invasa e la popolazione resistette e tutti i bombardamenti e al blocco navale, nel 1942 al popolo maltese venne assegnata la George Cross che ancora campeggia sulla bandiera della Repubblica di Malta.

In occasione delle celebrazioni, maltesi e turisti sabato 15 luglio avranno la possibilità di assistere ad uno spettacolo unico dato che uno Spitfire sorvolerà la capitale, la Valletta. Tutti i dettagli dell’evento sono disponibili qui.

Articoli correlati

Lascia un commento