L'incrociatore tedesco Admiral Hipper

Admiral Hipper

di redazione
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il: 232 letture totali
Di Bundesarchiv, DVM 10 Bild-23-63-24 / CC-BY-SA 3.0

L’Admiral Hipper venne impostato nel luglio 1935 e varato nel febbraio 1937, entrò in servizio nell’aprile 1939, poco prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Prendeva nome dall’ammiraglio Franz von Hipper, comandante della squadra di incrociatori tedeschi alla battaglia dello Jutland e successivamente comandante in capo della flotta tedesca a grande raggio.

L’Admiral Hipper aveva un armamento principale di 8 cannoni da 203 mm, aveva un dislocamento teorico inferiore alle 10.000 tonnellate previste dal trattato navale anglo tedesco ma il suo reale tonnellaggio superava le 16.000 tonnellate.

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Tipo nave: Incrociatore
  • Classe:Admiral Hipper
  • Cantiere:

    Blohm und Voss di Amburgo


  • Data impostazione: 06/07/1935
  • Data Varo: 06/02/1937
  • Data entrata in servizio: 29/04/1939
  • Lunghezza m.: 205.9
  • Larghezza m.: 21.3
  • Immersione m.: 7.9
  • Dislocamento t.: 18.208 a pieno carico
  • Apparato motore:

    12 caldaie La Mont con tre turbine a vapore Blohm und Voss a ingranaggi su 3 assi


  • Potenza cav.: 132.000
  • Velocità nodi: 32.5
  • Autonomia miglia: 6.500 a 17 nodi
  • Armamento:

    8 cannoni da 203 mm in quattro torri binate, due a prora e due a poppa, 12 cannoni da 105 mm in 6 torri binate, 8-10 cannoni da 37 mm antiaerei, 32 mitragliere da 20 mm, 12 tubi lanciasiluri, 4 idrovolanti Arado Ar 196, una catapulta.


  • Corazzatura:

    protezione verticale:70-80 mm , orizzontale 12-50 mm, torri 70-105 mm


  • Equipaggio: 1.600
  • Bibliografia – Riferimenti:
      

Articoli correlati

Lascia un commento