Il mistero dei passeggeri evanescenti

Il mistero dei passeggeri evanescenti

di redazione
Pubblicato: Ultimo aggiornamento il: 173 letture totali

Il MISS ME era un piccolo Piper da ricognizione e collegamento, disarmato, dell’esercito americano. Mentre era impegnato a dirigere il fuoco dell’artiglieria si imbatté in un suo omologo tedesco, anch’esso disarmato. Il pilota americano picchiò in direzione di quello tedesco mentre il copilota lo prendeva a pistolettate, danneggiando l’aereo nemico al punto da costringerlo a un atterraggio di emergenza. Anche gli americani atterranno prendendo prigionieri i due membri di equipaggio della Luftwaffe e riportandoli alla base. Non si sa come abbiano fatto a trasportarli dato che il Piper aveva solo due posti.

Articoli correlati

Lascia un commento