Menu

Kawasaki Ki-100

Kawasaki Ki-100 Kawasaki Ki-100

Con il Ki-61 Hien le autorità giapponesi si trovavano di fronte ad un problema rendendosi conto di avere una cellula valida, ma un motore poco affidabile il che portava a prestazioni deludenti.

Poichè il Giappone per tutta la durata della guerra non riuscì a costruire un valido motore raffreddato a liquido (come abbiamo visto anche la copia su licenza del tedesco DB 601 fu un fiasco), si pensò quindi di adattare il progetto del Ki-61 ad un motore radiale ed il risultato fu ottimo.

Con il Ki 100 l'esercito imperiale aveva a disposizione un ottimo intercettore ad alta quota, in grado di opporsi alle incursioni dei quadrimotore nemici.

Il Kawasaki Ki 100 è un monoplano monomotore ad ala bassa, carrello retrattile e motore raffreddato ad aria.

Principali varianti del Kawasaki Ki-100

  • Ki-100: tre prototipi costruiti a partire dal Kawasaki Ki-61 con motore radiale
  • Ki-100 I-Ko: prima versione in produzione di serie (271 esemplari costruiti), la denominazione ufficiale era Caccia dell'esercito tipo 5 (Mark Ia), realizzati a partire dal Ki-61 II Kai modificato per usare il motore radiale
  • Ki-100 I-Otsu (Mark Ib): versione dotata di un nuovo tettuccio che migliorava la visione posteriore del pilota
  • Ki-100 II: versione dotata di motore Mitsubishi Ha-11-II Ru con turbocompressore da 1.500 cavalli, ne vennero costruiti tre prototipi
  • Ki-119: progetto per la realizzazione di una versione cacciabombardiere sviluppata a partire dalla fusoliera del Ki-100, la guerra terminò mentre il primo prototipo era ancora i fase di assemblaggio
Ultima modifica Sabato, 13 Ottobre 2018 16:30

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Giappone
  • Modello: Kawasaki Ki-100-II
  • Costruttore: Kawasaki Kokuki Kogyo K,K,
  • Tipo: Caccia
  • Pubblicità:
  • Motore:

    Mitsubishi Ha-112-II Ru, radiale a 14 cilindri, raffreddato ad aria, da 1.500 HP

  • Anno: 1945
  • Apertura alare m.: 12.00
  • Lunghezza m.: 8.82
  • Altezza m.: 3.75
  • Peso al decollo Kg.: 3.670
  • Velocità massima Km/h: 570 a 6.000 m.
  • Quota massima operativa m.: 11.000
  • Autonomia Km: 1.800
  • Armamento difensivo:

    2 cannoni da 20 mm., 2 mitragliatrici

  • Carico utile Kg.: 500
  • Equipaggio: 1

Altro in Aviazione giapponese

Mitsubishi J8M Shusui

Il Mitsubishi J8M Shusui è un caccia monoplano, monomotore ad ala media, propulso da un motore a razzo. Il carrello viene sganciato subito dopo il decollo e l'atterraggio doveva avvenire su un pattino.
Altro in questa categoria: « Kyushu J7W Shinden Mitsubishi J8M Shusui »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us