Menu

Kawasaki Ki-102

Kawasaki Ki-102 Kawasaki Ki-102

Il Ki 102 doveva essere costruito in tre versioni principali: caccia, assaltatore e caccia notturno, ma all'atto pratico solo le prime due varianti vennero prodotte e la seconda fu quella costruita nel maggior numero di esemplari.

Il Ki 102 era il successore del Toryu, ed era chiamato Randy nel codice di riconoscimento alleato; l'aereo aveva buone caratteristiche di volo e soprattutto un armamento pesante, solo la situazione del Giappone alla fine della guerra impedì al 102 di dimostrare tutte le sue potenzialità.

Il Kawasaki Ki 102 è un bimotore monoplano ad ala bassa, carrello retrattile e motori raffreddati ad aria.

Principali varianti

  • Ki-102: prototipo, ne furono costruiti tre esemplari in totale
  • Ki-102 Ko (Ki-102a): esteriormente simile al Ki-102b ma dotati di motori con turbocompressore che garantivano una maggiore potenza alle alte quote, il cannone da 57mm era sostituito da uno da 37mm e la mitragliatrice posteriore da 12.7mm eliminata; ne furono costruiti 26
  • Ki-102 Otsu (Ki-102b): versione da attacco al suolo, identica al prototipo con l'eccezione di una modifica al ruotino di coda; ne vennero costruiti 207 esemplari in totale
  • Ki-102 Hei (Ki-102c): versione da caccia notturna caratterizzata da un allungamento della fusoliera e delle ali. Il radar era alloggiato in una struttura di plexiglas e l'armamento consisteva in due cannoni da 20mm in fusoliera posizionati per sparare verso l'alto e in avanti, i cannoni da 20mm in posizione ventrale erano rimpiazzati da un'unica arma da 30mm; ne furono costruiti 2
  • Ki-108: prototipo di una versione specializzata nella caccia ad alta quota con cabina pressurizzata; ne furono realizzati due esemplari derivati da Ki-102b ma con l'introduzione dei miglioramenti strutturali della Ki-102c
  • Ki-108 Kai: versione migliorata del Ki-108 con fusoliera allargata e ali di dimensione maggiore; ne furono costruiti 2
Ultima modifica Martedì, 22 Novembre 2016 09:55

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Giappone
  • Modello: Kawasaki Ki-102a
  • Costruttore: Kawasaki Kokuki Kogyo K,K,
  • Tipo: Caccia
  • Pubblicità:
  • Motore:

    2 Mitsubishi Ha-112-II Ru, radiali a 14 cilindri, raffreddati ad aria, da 1.500 HP ciascuno

  • Anno: 1944
  • Apertura alare m.: 15.57
  • Lunghezza m.: 11.45
  • Altezza m.: 3.70
  • Peso al decollo Kg.: 7.300
  • Velocità massima Km/h: 580 a 6.000 m.
  • Quota massima operativa m.: 10.000
  • Autonomia Km: 2.000
  • Armamento difensivo:

    1 cannone da 37 mm., 2 cannoni da 20 mm.

  • Carico utile Kg.: -
  • Equipaggio: 2

Altro in Aviazione giapponese

Kyushu J7W Shinden

Il Kyushu J7W Shinden è un caccia monoplano, monomotore ad ala bassa, carrello retrattile di tipo triciclo anteriore. Il motore è posto alla fine della fusoliera ed aziona un'elica spingente; l'aereo è un "canard", cioè ha le superfici orizzontali di controllo nella parte anteriore della fusoliera e non sulla coda…
Altro in questa categoria: « Mitsubishi Ki-83 Kyushu J7W Shinden »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us