Il nazismo e l'omosessualità - La Seconda Guerra Mondiale

Il nazismo e l’omosessualità

di redazione
44 letture totali

I nazisti provarono a “curare” l’omosessualità costringendo dei prigionieri ad avere rapporti con schiavi sessuali del sesso opposto.

Articoli correlati

Lascia un commento