Menu

Kawanishi H6K

Kawanishi H6K Kawanishi H6K

Il prototipo del Kawanishi H6K, detto Mavis nel codice alleato, volò per la prima volta nel 1936, dimostrando prestazioni di tutto rispetto. In effetti lo K6K si rivelò uno dei migliori ricognitori idrovolanti della guerra, all'altezza, se non superiore alle macchine pariclasse americane. La grande autonomia permetteva l'impiego dell'aereo in operazioni a grandissimo raggio; data poi la capacità di caricare un consistente carico di bombe, 1000 Kg oppure due siluri, in un primo tempo il Mavis venne impiegato in operazioni offensive.

Quando il dominio dell'aria cominciò a passare dalle parte alleata, vennero in luce anche i punti deboli dell'aereo: la scarsa protezione passiva lo rendeva infatti molto vulnerabile, così tornò alla ricognizione. Con l'entrata in servizio dei più moderni H8K, gli esemplari superstiti vennero relegati a compiti di trasporto.

Il Kawanishi H6K è un idrovolante quadrimotore monoplano ad ala alta, scafo centrale e galleggianti laterali fissi. I motori sono quattro Mitsubishi Kinsei radiali.

Principali varianti

  • H6K1: 4 prototipi utilizzati per test e valutazioni in volo, dotati di motori Nakajima Hikari 2
  • H6K1: denominazione ufficiale Idrovolante della Marina Tipo 97, Modello 1, prototipo con motori Mitsubishi Kinsei 43 da 1.000 hp, 3 di questi ottenuti dalla conversione dei prototipi originali H6K1
  • H6K2 Model 11: prima versione in produzione di serie, ne furono costruiti 10 esemplari in totale, inclusi due H6K2-L utilizzati per il trasporto ufficiali
  • H6K2-L: ufficialmente Idrovolante da trasporto della Marina Tipo 97, versione derivata dalla H6K2 e dotata di motori Mitsubishi Kinsei 43, priva di armamento; ne vennero costruiti 16 esemplari in totale
  • H6K3 Model 21: versione da trasporto derivata dalla H6K2 ed utilizzata per il trasporto di VIP e ufficiali di alto rango, 2 esemplari costruiti
  • H6K4 Model 22: versione derivata dalla H6K2 con motori Mitsubishi Kinsei 46 da 930 hp, armamento modificato e capacità dei serbatoi di carburante aumentata da 7.764 a 13.416 litri; comprendo anche i due H6K4-L la produzione totale fu di 100-127 esemplari
  • H6K4-L: versione da trasporto derivata dalla H6K4 e simile alla H6K2-L nella configurazione interna, dotata di motori Mitsubishi Kinsei 46; ne furono costruiti 20 e altri due furono ottenuti dalla conversione di H6K4
  • H6K5 Model 23: versione propulsa da motori Mitsubishi Kinsei 51 o 53 da 1.300 hp, la postazione difensiva superiore prevedeva una torretta invece della posizione aperta; ne furono costruiti 36 in totale
Ultima modifica Venerdì, 23 Dicembre 2016 11:05

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Giappone
  • Modello: Kawanishi H6K4
  • Costruttore: Kawanishi Kokuki K.K.
  • Tipo: Ricognizione
  • Pubblicità:
  • Motore:

    4 Mitsubishi Kinsei 43, radiali a 14 cilindri, raffreddati ad aria, da 1.000 HP ciascuno.

  • Anno: 1940
  • Apertura alare m.: 40.00
  • Lunghezza m.: 25.62
  • Altezza m.: 6.27
  • Peso al decollo Kg.: 17.000
  • Velocità massima Km/h: 340 a 4.000 m.
  • Quota massima operativa m.: 9.610
  • Autonomia Km: 6.080
  • Armamento difensivo:

    1 cannone da 20mm., 4 mitragliatrici

     

  • Carico utile Kg.: 1.000
  • Equipaggio: 9

Altro in Aviazione giapponese

Yokosuka E14Y

Lo Yokosuka E14Y è un ricognitore idrovolante monoplano ad ala bassa, con galleggianti a scarponi e motore raffreddato ad aria. Era detto Glen nel codice alleato.
Altro in questa categoria: « Mitsubishi C5M Yokosuka E14Y »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us