U-Boot U-2 sommergibile tedesco della Seconda Guerra Mondiale

U-Boot U-2

di redazione
38 letture totali

Anche il secondo sommergibile della ricostituita flotta di sommergibili della Kriegsmarine venne costruito molto velocemente: meno di cinque mesi dall’impostazione al varo e 3 settimane per l’entrata in servizio.

Come tutti i sommergibili della classe II-A si trattava di navi adatte all’impiego costiero, il progetto era derivato da quello del sommergibile finlandese Vesikko.

Nei primi mesi del 1940 venne impiegato in due missioni operative, entrambe si conclusero senza eventi di rilievo. Rientrata in Germania venne declassata a nave scuola e adibita all’addestramento degli equipaggi, compito che svolse fino alla fine della sua (relativamente) lunga carriera.

Fino all’8 aprile 1944 non c’erano mai state perdite a bordo dell’U-2 ma quel giorno il sommergibile entrò in collisione con la nave armata Helmi Sohle affondando e portando con sè 17 dei 35 uomini in quel momento a bordo.

Il relitto venne recuperato il giorno successivo e quindi smantellato.

 

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Tipo nave: 
  • Classe: Shinano
  • Cantiere:

    Cantieri navali di Kiel


  • Data impostazione: 11/02/1935
  • Data Varo: 1/06/1935
  • Data entrata in servizio: 25/06/1935
  • Lunghezza m.: 40.90
  • Larghezza m.: 4.08
  • Immersione m.: 3.83
  • Dislocamento t.: 254 in superficie, 381 in immersione
  • Apparato motore:

    2 motori diesel e due motori elettrici, 2 assi, 2 eliche


  • Potenza cav.: 690 hp diesel, 360 hp elettrici
  • Velocità nodi: 13 in superficie, 7 in immersione
  • Autonomia miglia: 1050
  • Armamento:

    3 tubi lanciasiluri da 533mm, 5 siluri oppure 12-18 mine navali, una mitragliera da 20mm anti-aerea


  • Corazzatura:
  • Equipaggio: 3 ufficiali, 22 sottufficiali e marinai 

Articoli correlati

Lascia un commento