U-Boot U-44 sommergibile tedesco della Seconda Guerra Mondiale

U-Boat U-44

di redazione
30 letture totali
uboot-recherche.de

Lo U-44 era un sommergibile tedesco di tipo IXA, operativo durante la Seconda Guerra Mondiale. Entrò in servizio il 4 novembre 1939 al comando del tenente di vascello Ludwig Mathes.

Dopo aver completato una missione di esercitazione il 31 dicembre 1939 lo U-44 venne assegnato alla seconda flottiglia il 1° gennaio 1940.

Il 6 gennaio 1940 il sommergibile lasciò la base di Wilhemshaven per la sua prima missione operativa. Diretto verso il Mar del Nord entrò nell’Oceano Atlantico dopo aver circumnavigato le isole britanniche e quindi si diresse verso sud, per pattugliare le acque tra il Golfo di Biscaglia e il Portogallo. Rientrò alla base tedesca il 9 febbraio 1940 dopo aver trascorso in mare 35 giorni, nel corso della sua prima missione affondò otto mercantili nemici per un tonnellaggio complessivo di 30,885 GRT.

Il 13 maggio 1940 lo U-44 salpò per la sua seconda missione, dopo poche di navigazione finì in un campo minato, posato da cacciatorpediniere britannici e non rilevato. Il sommergibile colpì una mina e affondò rapidamente, tutti e 47 gli uomini a bordo morirono.

Navi attaccate

  • 15 gennaio 1940, nave Arendskerk (Olanda) 7,906 t.
  • 15 gennaio 1940, nave Fagerheim (Norvegia) 1,590 t.
  • 16 gennaio 1940, nave Panachrandros (Grecia) 4,661 t.
  • 18 gennaio 1940, nave Canadian Reefer (Danimarca) 1,831 t.
  • 20 gennaio, nave Ekatontarchos Dracoulis (Grecia) 5,329 t.
  • 24 gennaio 1940, nave Tourny (Francia) 3,819 t.
  • 25 gennaio 1940, nave Alsacien (Francia) 2,769 t.
  • 28 gennaio 1940, nave Flora (Grecia) 2,980 t.

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Tipo nave: 
  • Classe: Shinano
  • Cantiere:

    DeSchiMAG AG Weser, Brema


  • Data impostazione: 15/09/1939
  • Data Varo: 05/08/1939
  • Data entrata in servizio: 04/11/1939
  • Lunghezza m.: 76.60
  • Larghezza m.: 6.51
  • Immersione m.: 4.70
  • Dislocamento t.: 1,035 in superficie, 1,153 in immersione
  • Apparato motore:

    2 motori MAN diesel da 6 cilindri e due motori elettrici Brown, Boveri & Cie, 2 assi, 2 eliche


  • Potenza cav.: 2,300 diesel, 750 elettrico
  • Velocità nodi: 17 in superficie, 8 in immersione
  • Autonomia miglia: 10,500
  • Armamento:

    6 tubi lanciasiluri da 533mm, un cannone navale da 105mm, una mitragliera da 37mm anti-aerea, una mitragliera da binata da 20mm anti-aerea


  • Corazzatura:
  • Equipaggio: 4 ufficiali, 44 sottufficiali e marinai 

Articoli correlati

Lascia un commento