L'investimento di Chaplin

L’investimento di Chaplin

di redazione
43 letture totali

Charlie Chaplin investì l’equivalente odierno di 20 milioni di euro per la produzione del celebre film “il grande dittatore”. Erano i suoi soldi personali e non quelli di qualche produttore, il grande regista era deciso a investire tutto il suo denaro per la produzione del film con evidenti fini anti-nazisti, in quel periodo gli Stati Uniti non erano ancora entrati in guerra.

Articoli correlati

Lascia un commento