Presumo che, se avessimo perso, sarei stato processato come criminale di guerra - La Seconda Guerra Mondiale

Presumo che, se avessimo perso, sarei stato processato come criminale di guerra

di redazione
38 letture totali

Presumo che, se avessimo perso, sarei stato processato come criminale di guerra. Fortunatamente eravamo dalla parte dei vincitori (Generale Curtis LeMay)

Articoli correlati

Lascia un commento