Menu

Tupolev Tu-2

Tupolev Tu-2 Tupolev Tu-2

Insieme al Petlyakov Pe-2 il Tu-2 fu il bombardiere più prodotto e usato in Unione Sovietica durante la guerra, dimostrandosi in certi casi superiore al concorrente e partecipando anche alla guerra di Corea.

Il prototipo del Tu-2 volò per la prima volta nel 1940, dimostrandosi privo di sostanziali difetti e dotato di buone caratteristiche di volo. Particolarmente apprezzabili erano l'autonomia, l'armamento, il raggio d'azione e la velocità di questo bimotore.

Il Tupolev Tu-2 è un bimotore monoplano ad ala media, di costruzione interamente metallica, carrello retrattile, doppia deriva e motori raffreddati ad aria.

Principali varianti del Tupolev Tu-2

  • ANT-58 (Aeromobile 103): primo prototipo nella configurazione a tre posti, velocità massima orizzontale di 635 Km/h a 8.000 m. di quota, propulso da due motori Mikulin AM-37 da 1.400 hp con raffreddamento a liquido
  • ANT-59 (Aeromobile 103U): versione modifica per un equipaggio di 4 elementi, come nello Junkers Ju 88, velocità massima di 610 Km/h, stessi motori dell'ANT-58
  • ANT-60 (Aeromobile 103V): prototipo identico all'ANT-59 ma dotato di motori Shvetsov ASh-82 raffreddati ad aria in seguito alla cancellazione della produzione degli AM-37
  • Aeromobile 104: derivato dal Tu-2S modificato per il ruolo di intercettore
  • ANT-62T: prototipo della versione silurante, derivato dal Tu-2D
  • ANT-63 (SBD): prototipo specializzato nel bombardamento diurno ad alta velocità
  • ANT-64: bombardiere pesante quadrimotore sviluppato a partire dal Tu-2, il progetto venne cancellato a vantaggio del Tu-4, conosciuto anche come Tu-10
  • ANT-66: versione civile dell'ANT-64
  • ANT-67: variante a 5 posti per il bombardamento a lungo raggio, simile all'ANT-62 ma dotata di motori Charomskiy ACh-30BF diesel, sviluppata nel 1946
  • Tu-1 (ANT-63P): prototipo di variante da caccia notturna con tre uomini di equipaggio
  • Tu-2: versione dotata di due motori Shvetsov ASh-82 da 1.450 cavalli raffreddati ad aria, sviluppata nel 1942
  • Tu-2D (ANT-62): versione a grande autonomia, apparsa nell'ottobre del 1944; l'equipaggio era di 5 membri ed era propulsa da due motori Shvetsov ASh-82FN da 1.850 hp
  • Tu-2DB (ANT-65): versione da alta quota per il ruoli di ricognizione e bombardamento, sviluppata dalla Tu-2D con due motori Mikilin AM-44TK sovralimentati
  • Tu-2F: versione da ricognizione fotografica
  • Tu-2G: versione da trasporto ad alta velocità
  • Tu-2K: versione costruita per testare i seggiolini eiettabili, ne furono costruiti due esemplari
  • Tu-2LL: Tu-2 modificati ed usati come banchi di prova volanti
  • Tu-2M (ANT-61M): motori ASh-83 radiali da 1.900 hp
  • Tu-2N: banco di prova volante usato per sperimentare in volo il motore a getto Rolls-Royce Nene
  • Tu-2 Paravan: versione specializzata per attaccare i palloni di sbarramento, ne vennero costruiti due esemplari
  • Tu-2R: versione da ricognizione
  • T2-2RShR: prototipo armato con un cannone da 57mm alloggiato nella parte anteriore del muso
  • Tu-2S (ANT-61): propulso da due motori Shvetsov ASh-82FN da 1.850 hp raffreddati ad aria
  • Tu-2S RLS (PNB-4): prototipo di caccia notturno sviluppato in assoluta segretezza sotto il diretto controllo della NKVD, dotato di radar Gneiss 5 e armato con due cannoni NS-45; si suppone che le valutazioni siano iniziate nel 1943 e che i risultati acquisiti siano poi confluiti nello sviluppo del Tu-1
  • Tu-2Sh: versione sperimentale per l'attacco al suolo che venne sviluppata in due differenti configurazioni nel corso del 1944, la prima aveva un cannone da 76mm e la seconda una batteria di 88 mitragliatrici da 7.62 nel vano bombe, sistemate in modo di fare fuoco in avanti con un angolo di 30°.
  • Tu-2T: variante per il bombardamento e il siluramento, testata tra il febbraio e il marzo del 1945 venne successivamente consegnata all'aviazione della marina sovietica
  • Tu-2U: versione da addestramento
  • Tu-2/104: versione da intercettazione ognitempo
  • Tu-6: prototipo di una versione da ricognizione, costruito nel 1946
  • Tu-8 (ANT-69): versione da bombardamento a largo raggio sviluppata a partire dalla Tu-2D nel 1947
  • Tu-10 (ANT-68): versione da alta quota che ebbe un limitato impiego operativo nel 1943
  • Tu-12: prototipo di bombardiere medio con motori a getto, sviluppato nel 1937
  • UTB: variante per l'addestramento, dotata di motori Shvetsov ASh-21 da 690 hp
Ultima modifica Venerdì, 05 Ottobre 2018 11:48

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: URSS
  • Modello: Tupolev Tu-2
  • Costruttore: Industrie di Stato
  • Tipo: Bombamento
  • Pubblicità:
  • Motore:

    2 Shvetsov M.82 radiali a 14 cilindri, raffreddati ad aria, da 1.850 HP ciascuno.

  • Anno: 1943
  • Apertura alare m.: 18.85
  • Lunghezza m.: 13.80
  • Altezza m.: 4.20
  • Peso al decollo Kg.: 12.800
  • Velocità massima Km/h: 550 a 5.400 m.
  • Quota massima operativa m.: 9.500
  • Autonomia Km: 2.500
  • Armamento difensivo:

    2 cannoni da 20 mm., 3 mitragliatrici

     

  • Carico utile Kg.: 3.000
  • Equipaggio: 4

Altro in Aviazione Sovietica

Ilyushin Il-10

L'Ilyushin Il-10 è un monoplano da assalto, monomotore ad ala bassa, carrello retrattile e motore raffreddato a liquido.
Altro in questa categoria: « Ilyushin Il-2 Ilyushin Il-10 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us