L’arte suprema della guerra è quella di sottomettere il nemico senza combattere - La Seconda Guerra Mondiale

L’arte suprema della guerra è quella di sottomettere il nemico senza combattere

di redazione
51 letture totali

L’arte suprema della guerra è quella di sottomettere il nemico senza combattere. (Sun Tzu)

Articoli correlati

Lascia un commento