Menu

Gloster Meteor

Gloster Meteor Gloster Meteor

Il primo aereo a reazione inglese fu anche il più fortunato, dato che la produzione continuò ininterrottamente fino al 1954. Pur essendo decisamente inferiore al pariclasse tedesco Messerschmitt 262, il Meteor fu l’unico aereo a reazione alleato che vide un vero impiego operativo nel corso della guerra.

Il Meteor era un bimotore, dato che un singolo motore a quell’epoca non sarebbe stato in grado di generare la spinta sufficiente per un intercettore, ed il suo impiego fu limitato dal timore che qualche esemplare finisse in mani tedesche, ragion per cui il compito principale fu l’abbattimento delle V-1, dato che in questo modo i voli erano strettamente limitati a territori già in mani alleate.

Solo verso la fine della guerra, quando la Luftwaffe non esisteva praticamente più, alcuni aerei di questo tipo furono usati in missioni sulla Germania, senza mai incontrare il suo più diretto avversario.

A parte la formula propulsiva e la configurazione bimotore, il Meteor era un progetto assolutamente tradizionale; questo permise a piloti e specialisti di abituarsi più in fretta a questo nuovo tipo di aereo.

L’unico sostanziale difetto cui si pose rimedio modificando le gondole dei motori, era la velocità relativamente bassa alla quale insorgevano i primi effetti della compressibilità. In pratica se un pilota spingeva il Meteor a velocità superiori a Mach 0.74, poteva avvenire il distacco della vena fluida con insorgere di spiacevoli vibrazioni nelle gondole dei motori che costringevano a rallentare bruscamente.

Il Meteor è un bireattore ad ala bassa in cui motori sono all’interno delle ali. Il carrello è di tipo triciclo anteriore.

 

Ultima modifica Sabato, 25 Aprile 2015 18:34

Informazioni aggiuntive

  • Modello: Gloster Meteor MkIII
  • Costruttore: Gloster Aircraft Co. Ltd.
  • Tipo: Caccia
  • Pubblicità:
  • Motore:

    2 Rolls-Royce Derwent 1 da 905 Kg di spinta.

  • Anno: 1945
  • Apertura alare m.: 13.11
  • Lunghezza m.: 12.58
  • Altezza m.: 3.96
  • Peso al decollo Kg.: 6.260
  • Velocità massima Km/h: Km/h 793 a 9.150 m.
  • Quota massima operativa m.: 13.400
  • Autonomia Km: 2.156
  • Armamento difensivo:

    4 cannoni da 20 mm.

  • Carico utile Kg.: -
  • Equipaggio: 1

Altro in Royal Air Force

Boulton Paul Defiant

Il Defiant è un caccia monomotore ad ala bassa, carrello retrattile, propulso da un motore raffreddato a liquido. La sua caratteristica principale risiede nella torretta armata di quattro mitragliatrici situata dietro il posto del pilota.
Altro in questa categoria: « Supermarine Seafire Boulton Paul Defiant »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us