Miles Martinet: aereo impiegato dalla RAF per il traino di bersagli

Miles Martinet

di redazione
64 letture totali

Il Martinet era un aereo progettato espressamente per trainare i bersagli che venivano utilizzati nell’addestramento.

L’aereo derivava sostanzialmente dal Miles Master, col quale aveva in comune parte dei componenti, per semplificare ed economizzare la produzione.

Le differenze riguardavano la fusoliera, irrobustita per sopportare i maggiori sforzi cui era sottoposta e per l’installazione del sistema di traino.

Il Miles Martinet è un monoplano monomotore ad ala bassa, carrello retrattile, propulso da un motore Bristol Mercury radiale.

Principali varianti del Miles Martinet

  • M.25 Martinet: versione biposto per il traino bersagli. Lo M.25 Martinet venne usato dalla RAF ed anche dalla Royal Navy con denominazione Martinet TT.Mk I
  • M.50 Queen Martinet: versione radio controllata ed usata come “drone” bersaglio
  • M.37 Martinet Trainer: versione a due posti da addestramento, ne vennero costruiti due esemplari

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Gran Bretagna
  • Modello: Miles Martinet
  • Costruttore: Miles Aircraft Ltd.
  • Tipo: Addestramento  
  • Motore: 

    Bristol Merkury XX a 9 cilindri radiali, raffreddato ad aria. 810 HP


  • Anno:
  • Apertura alare m.: 11.89
  • Lunghezza m.: 9.42
  • Altezza m.: 3.53
  • Peso al decollo Kg.: 3.030
  • Velocità massima Km/h: 386 a 4.600 m.
  • Quota massima operativa m.:
  • Autonomia Km: 1.100 
  • Armamento difensivo:
  • Equipaggio: 2

Articoli correlati

Lascia un commento