Bristol Brigand: bimotore da attacco della Royal Air Force

Bristol Brigand

di redazione
36 letture totali

Le specifiche alla base del progetto del Brigand richiedevano un aereo silurante, che sostituisse gli ottimi Beaufighter in servizio. I tecnici della Bristol, partendo dal progetto del predecessore, svilupparono il Brigand.

Questo aereo non fece in tempo a prendere parte attiva alla guerra, e quando fu definitivamente pronto il concetto stesso di aerosilurante aveva fatto il suo tempo.

Gli esemplari di produzione furono per lo più bombardieri leggeri e da attacco al suolo.

Il Brigand è un bimotore monoplano, ad ala media, propulso da due Bristol Centaurus raffreddati ad aria.

Principali varianti del Bristol Brigand

  • Type 164 Brigand: 4 prototipi con motori Centaurus VII
  • Brigand TF.1: 11 esemplari prodotti in configurazione silurante, successivamente convertiti alla versione B.1
  • Brigand B.1: versione da bombardamento, priva del cannone posteriore con aggiunti agganci per il trasporto di bombe e razzi sotto le ali. Ne furono costruiti 106 cui si aggiungono gli 11 convertiti dalla versione TF.1
  • Type 165 Brigand II: versione progettata per compiti di addestramento, con doppi comandi. Non entrò in produzione
  • Brigand MET.3: versione disarmata per la ricognizione meteorologica, priva di una designazione ufficiale. Ne furono costruiti 16 esemplari
  • Brigand T.4: versione da addestramento, usata soprattutto per l’istruzione degli operatori radar. Ne furono costruiti nove, successivamente convertiti allo standard T.5
  • Brigand T.5: versione da addestramento migliorata usata per gli stessi compiti della T.4 descritta.

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Gran Bretagna
  • Modello: Bristol Brigand B.1
  • Costruttore: Bristol Aeroplane Co. Ltd
  • Tipo: BombardamentoBombardamento 
  • Motore: 

    2 Bristol Centaurus 57, radiali a 18 cilindri raffreddati ad aria, 2.470 HP ciascuno


  • Anno: 1944
  • Apertura alare m.: 22.04
  • Lunghezza m.: 14.02
  • Altezza m.: 5.33
  • Peso al decollo Kg.: 17.690
  • Velocità massima Km/h: 576 a 4.880 m. di quota
  • Quota massima operativa m.: 7.925
  • Autonomia Km: 3.168 
  • Armamento difensivo:

    4 cannoni da 20 mm.

     

  • Equipaggio: 3

Articoli correlati

Lascia un commento