Menu

Wilm Hosenfeld

Wilm Hosenfeld, un capitano dell'esercito tedesco, riuscì a salvare molti Polacchi (in particolare ebrei) durante la seconda guerra mondiale.Catturato dall'Unione Sovietica alla fine della guerra, venne condannato a 25 anni di lavori forzati solo in base all'unità cui apparteneva e nonostante molte testimonianze a suo favore. Morì nel 1952 in un campo di concentramento sovietico nei pressi di Stalingrado in seguito alle torture subite. Nel 2009 è stato riconosciuto Giusto tra le nazioni.

Altro in Regia Marina

Alberico da Barbiano

L'incrociatore leggero Alberico da Barbiano apparteneva alla classe Condottieri, in particolare al primo gruppo (Alberto da Giussano). Venne affondato il 12 dicembre 1941 colpito dai siluri lanciati da cacciatorpediniere inglesi e olandesi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us