Menu

Fairey Seafox

Fairey Seafox Fairey Seafox

Il Seafox servì come ricognitore catapultabile finché la diffusione sempre maggiore delle portaerei di scorta non rese inutile il suo compito; con la Royal Navy partecipò a numerose azioni, svolgendo spesso un ruolo decisivo.

Il Seafox è un ricognitore idrovolante, con galleggianti a scarponi, biplano monomotore; è propulso da un motore raffreddato a liquido e le ali possono essere ripiegate verso l'indietro per facilitare lo stivaggio a bordo delle navi.

Principali varianti del Fairey Seafox

  • Fox I: prima variante in produzione
  • Fox IA: versione dotata di motore Rolls Royce Kestrel, primo volo il 29 agosto 1924
  • Fox II: versione con motore Kestrel II, costruita su licenza dalla SABCA in Belgio; ne vennero costruiti 43 esemplari
  • Fox III: versione aggiornata, ne furono costruiti 13 esemplari, tutti in Belgio
  • Fox IIIC: versione migliorata e derivata dalla Fox II, ne vennero costruiti 48 esemplari, tutti in Belgio
  • Fox IIIS: 4 aerei costruiti in Belgio, versione da addestramento
  • Fox IV: versione idrovolante, dotata di galleggianti al posto del carrello, 6 aerei furono costruiti per il Perù
  • Fox V: versione sperimentale, derivata dalla Fox II ma dotata di motore Hispano Suiza 12Y
  • Fox VI: versione progettata per essere impiegata in compiti di ricognizione e caccia, 85 esemplari furono costruiti in Belgio di cui 2 con abitacolo chiuso e venduti alla Svizzera che successivamente li impiegò in compiti di addestramento
  • Fox VII: versione da caccia, derivata dalla Fox VI, ne furono costruiti due esemplari, in Belgio
  • Fox VIII: versione migliorata derivata dalla Fox Vi, ne furono costruiti 12 esemplari in Belgio
  • Seafox:  versione per impiego navale, poteva essere lanciata da catapulte imbarcate a bordo di piccole navi. 66 esemplari costruiti in totale
Ultima modifica Mercoledì, 29 Agosto 2018 13:04

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Gran Bretagna
  • Modello: Fairey Seafox
  • Costruttore: Fairey Aviation Co. Ltd
  • Tipo: Ricognizione
  • Pubblicità:
  • Motore:

    Napier Rapier VI a 16 cilindri a H, raffreddato ad aria, 395 HP

  • Anno: 1937
  • Apertura alare m.: 12.19
  • Lunghezza m.: 10.80
  • Altezza m.: 3.68
  • Peso al decollo Kg.: 2.459
  • Velocità massima Km/h: 200 a 1.785 m.
  • Quota massima operativa m.: 3.350
  • Autonomia Km: 708
  • Armamento difensivo:

    1 mitragliatrice

     

  • Carico utile Kg.: -
  • Equipaggio: 2

Altro in Royal Air Force

Armstrong Whitworth Albemarle

L’Albemarle è un bimotore ad ala media, a struttura mista e carrello di tipo triciclo anteriore. Durante la Seconda Guerra Mondiale fu impiegato soprattutto come trasporto e traino alianti; la propulsione è affidata a due motori Hercules radiali.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us