Menu

Ilyushin Il-2

Ilyushin Il-2 Ilyushin Il-2

L'Il-2 era un formidabile aereo da attacco al suolo, il miglior aereo della guerra in questo ruolo, particolarmente efficace contro i carri armati nemici, uno dei principali artefici della vittoria sovietica sulla Germania nazista, e non è esagerare.

L'aereo era soprannominato ufficialmente Šturmovik ma era detto "cementiere" dai piloti da caccia della Luftwaffe a causa della sua capacità di incassare ingenti danni continuando a volare.

La scelta vincente dei progettisti era stata l'adozione di un unico guscio corazzato che proteggeva il motore e l'abitacolo, ottenendo un notevole risparmio di peso ed una protezione degna di un panzer.

L'Ilyushin Il-2 venne intensamente impiegato per tutta la durata della seconda guerra mondiale, terminando la sua carriera operativa in Corea e dopo essere stato impiegato da tutti i paesi filo-sovietici. Oltre 35000 esemplari di questo aereo furono prodotti e le varianti principali differivano per il motore e l'armamento adottato e dalla presenza o meno del mitragliere alle spalle del pilota.

L'Ilyushin Il-2 è un monoplano monomotore ad ala bassa, carrello retrattile e motore raffreddato a liquido.

Principali varianti dello Ilyushin Il-2

  • TsKB-55 o BSh-2: prototipo con i due membri di equipaggio, dotato di motori AM-35, effettuò il primo volo il 2 ottobre 1939
  • TsKB-57: prototipo in configurazione monoposto, dotato di motore AM-38, effettuò il primo volo il 12 ottobre 1940
  • Il-2 (TsKB-57P): versione monoposto dotata di motore AM-38 e cannoni ShVAK da 20mm oppure VYa-23 da 23mm; effettuò il primo volo il 29 dicembre 1940 e cominciò ad arrivare ai reparti nel maggio-giugno 1941. Nell'aprile 1941 la designazione divenne Il-2
  • Il-2 biposto: versione biposto con motore AM-38, carico bellico ridotto da 600 a 400Kg, entrato in azione per la prima volta il 30 ottobre 1942 a Stalingrado. Inizialmente venne usato formazione con gli Il-2 monoposto proteggendo le estremità delle formazioni dagli attacchi dei caccia avversari.
  • Il-2 1943 o Il2-M: motore AM-38F dalle caratteristiche migliorate e armato quasi sempre con cannone VYa-23 da 23mm, le consegne in reparto iniziarono nei primi mesi del 1943
  • Il-2 con NS-37 o Il-2 3M: derivato dallo Il-2 biposto e armato con cannoni Nudelman-Suranov NS-37 da da 37 mm alloggiati in gondole subalari al posto dei cannoni da 20 o 23mm. Con questa versione si tentò di creare una variante specializzata nell'attacco anticarro e venne usata soprattutto durante la battagli di Kursk, tuttavia l'efficacia in combattimento non risultò particolarmente alta e il carico di bombe era ridotto da 600 a 200 Kg, conseguentemente la produzione "si limitò" a 3.500 esemplari
  • Il-2 1944 o Il-2M3 o Il-2 tipo 3: versione costruita sfruttando la maggiore disponibilità di duralluminio e quindi dotata di pannelli alari completamente metallici. Le estremità delle ali avevano un angolo di freccia positiva per migliorare la stabilità dell'aereo dato che l'introduzione della postazione del mitragliere di coda aveva arretrato il centro di gravità della macchina
  • Il-2U o UIl-2: versione da addestramento
  • Il-2T: versione silurante sviluppata per la marina sovietica, priva dei cannoni YVa-23 per risparmiare sul peso, era in grado di trasportare un siluro da 18 pollici (45 cm). Non è chiaro se si tratti di una denominazione per identificare Il-2M modificati sul campo oppure una versione costruita direttamente in questa configurazione
  • Il-2I: versione da caccia sperimentale che non entrò in produzione dato che la velocità relativamente scarsa lo avrebbe messo in condizione di attaccare solo i bombardieri della Luftwaffe
  • Il-2 M-82: versione sviluppata in considerazione della scarsità del motore principale, i test dimostrarono che con questo motore le prestazioni dell'aereo decadevano fino a un livello non accettabile
Ultima modifica Venerdì, 05 Ottobre 2018 12:23

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: URSS
  • Modello: Ilyushin Il-2M3
  • Costruttore: Industrie di Stato
  • Tipo: Assalto
  • Pubblicità:
  • Motore:

    Mikulin AM.38F a 12 cilindri a V, raffreddato a liquido, da 1.770 HP.

     

  • Anno: 1942
  • Apertura alare m.: 14.60
  • Lunghezza m.: 11.65
  • Altezza m.: 3.40
  • Peso al decollo Kg.: 5.510
  • Velocità massima Km/h: 404
  • Quota massima operativa m.: 6.000
  • Autonomia Km: 600
  • Armamento difensivo:

    2 cannoni da 23 mm., 3 mitragliatrici

     

  • Carico utile Kg.: 600
  • Equipaggio: 2

Altro in Aviazione Sovietica

Tupolev Tu-2

Il Tupolev Tu-2 è un bombardiere bimotore monoplano ad ala media, di costruzione interamente metallica, carrello retrattile, doppia deriva e motori raffreddati ad aria.
Altro in questa categoria: « Yakovlev Yak-4 Tupolev Tu-2 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us