Menu

Gneisenau

Corazzata tedesca Gneisenau Corazzata tedesca Gneisenau Di Bundesarchiv, DVM 10 Bild-23-63-37 / CC-BY-SA 3.0

Impostata nel 1934 con il nome provvisorio di "Panzeschiffe E", faceva parte della classe Deutschland, un gruppo di corazzate tascabili, navi caratterizzate da alta velocità e armamento relativamente leggero a confronto con le corazzate dell'epoca. Il dislocamento era solo di poco inferiore al limite massimo di 35.000 tonnellate previsto dal trattati di Versailles e di Washington.

La corazzatura della nave era paragonabile a quella delle contemporanee navi da battaglia e molto superiore a quella degli incrociatori da battaglia britannici HMS Renown e HMS Repulse così come delle navi da battaglia francesi Dunkerque e Strasbourg.

Insieme alla nave gemella Scharnhorst venne considerata un successo di progettazione, unico difetto era il ponte ponte di coperta, relativamente basso, che rese la nave sempre "umida" nelle condizioni di navigazione del Mar del Nord e dell'Atlantico Settentrionale.

Partecipò alle operazioni di invasione della Norvegia e l'8 giugno 1940, insieme al gemello Scharnhorst, ataccò e affondò la portaerei britannica Glorious insieme alla sua scorta, i cacciatorpediniere HMS Acasta e HMS Ardent.

Ultima modifica Domenica, 10 Ottobre 2021 19:02

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Pubblicità:
  • Tipo nave: Incrociatore
  • Classe: Scharnhorst
  • Cantiere:

    Deutsche Werke Kiel

  • Data impostazione: 06/05/1935
  • Data Varo: 08/12/1936
  • Data entrata in servizio: 21/05/1938
  • Lunghezza m.: 238
  • Larghezza m.: 30
  • Immersione m.: 9.69
  • Dislocamento t.: 37.303 a pieno carico
  • Apparato motore:

    3 Turbine Germania per tre eliche

  • Potenza cav.: 150.893
  • Velocità nodi: 30.7
  • Autonomia miglia: 8.400 a 19 nodi
  • Armamento:

    9 cannoni da 280mm in tre torri trinate, due a prora e una a poppa, 12 cannoni da 150mm in 4 torri binate e 4 singole, 14 cannoni da 105 mm in 7 torri binate, 16 cannoni da 37 mm antiaerei in 8 torrette binate, 38 mitragliere da 20mm in 3 affusti quadrupli e 10 singoli, 6 lanciasiluri, 3 aerei (Arado Ar 196), una catapulta

  • Corazzatura:

    350 mm alla cintura, da 50 a 105 mm sul ponte, da 200 a 360 mm per le torrette, 350 mm per la torre di comando

  • Equipaggio: 56 ufficiali, 1613 tra sottufficiali e marinai

Altro in Kriegsmarine

Bismarck

Battezzata in onore del cancelliere tedesco Otto von Bismarck, la corazzata venne impostata su ordine di Hitler quando le precedenti limitazioni alla costruzioni di armamenti imposte dal trattato di Versailles vennero dichiarate decadute.

Articoli correlati

Altro in questa categoria: « Scharnhorst Seydlitz »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us