Menu

U-Boot U-23

U9, tipico sommergibile tipo IIB  This is photograph HU 1012 from the collections of the Imperial War Museums (collection no. 5003-04) U9, tipico sommergibile tipo IIB This is photograph HU 1012 from the collections of the Imperial War Museums (collection no. 5003-04)

Lo U-23 apparteneva alla classe IIB, sommergibili costieri tra i più piccoli impiegati dalla Germania. Entrò in servizio il 24 settembre 1936 al comando di Eberhard Godt.

Nel corso di 16 missioni di guerra lo U-23 affondò 7 navi per un totale di 11,179 tonnellate, incluse due navi da guerra, inoltre danneggiò una nave ausiliaria e un'0altra nave da guerra.

Dopo essere stato impiegato in Atlantico nella 1° flottiglia lo U-23 a partire dal luglio 1940 venne impiegato come nave scuola presso la 21°, nel settembre 1942 venne smantellato e trasportato attraverso il Danubio per poi essere riassemblato nel porto rumeno di Galati, operò quindi presso la 30° flottiglia dislocata nel Mar Nero.

Lo U-23 venne affondato dal suo equipaggio il 10 settembre 1944 presso la costa turca, per impedire che venisse catturato dalle avanzanti forze di terra sovietiche.

Navi attaccate

  • 4 ottobre 1939, nave Glen Farg (Regno Unito) 876 tonnellate
  • 8 dicembre 1939, nave Scotia (Danimarca) 2,400 tonnellate
  • 11 gennaio 1940, nave Fredville (Norvegia) 1,150 tonnellate
  • 12 gennaio 1940, nave Danmark (Danimarca) 10,517 tonnellate
  • 23 gennaio 1940, nave Varild (Norvegia) 1,085 tonnellate
  • 18 febbraio 1940, cacciatorpediniere HMS Daring (Royal Navy) 1,375 tonnnellate
  • 19 febbraio 1940, Nave Tiberton (Regno Unito) 5,225 tonnellate
  • 22 febbraio 1940, nave Loch Maddy (Regno Unito) 4,996 tonnellate
  • 24 agosto 1943, cacciamine Shkval (Marina Sovietica) 35 tonnellate
  • 15 ottobre 1943, TSC-486 Sovetskja Rossiya (Marina Sovietica) 1,005 tonnellate (danneggiata)
  • 23 ottobre 1943, nave Tanais (Unione Sovietica) 372 tonnellate
  • 5 aprile 1944, SKA-099 (Marina Sovietica) 56 tonnellate (danneggiata)
  • 29 maggio 1944, nave Smelyj (Unione Sovietica) 71 tonnellate
  • 1 settembre 1944, nave Oituz (Romania) 2,686 tonnellate
Ultima modifica Mercoledì, 15 Luglio 2020 12:02

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Pubblicità:
  • Tipo nave: Sommergibile
  • Classe: II-B
  • Cantiere:

    Cantieri navali di Kiel

  • Data impostazione: 11/04/1936
  • Data Varo: 28/08/1936
  • Data entrata in servizio: 24/09/1936
  • Lunghezza m.: 42.7
  • Larghezza m.: 4.08
  • Immersione m.: 3.9
  • Dislocamento t.: 279 in superficie, 328 in immersione
  • Apparato motore:

    2 motori diesel e due motori elettrici, 2 assi, 2 eliche

  • Velocità nodi: 13 in superficie, 7 in immersione
  • Autonomia miglia: 1800
  • Armamento:

    3 tubi lanciasiluri da 533mm, 5 siluri oppure 12-18 mine navali, una mitragliera da 20mm anti-aerea

  • Equipaggio: 3 ufficiali, 22 sottufficiali e marinai
  • Approfondimenti:

    Profondità testata: 80 metri

Altro in Kriegsmarine

U-Boot U-24

L'U-24 era un sommergibile di tipo IIB, durante la Seconda Guerra Mondiale affondò sette navi nel corso di venti missioni di guerra, venne autoaffondato dall'equipaggio il 25 agosto 1944, a Costanza, nel Mar Nero.
Altro in questa categoria: « U-Boot U-22 U-Boat U-25 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us