Menu

Messerschmitt Me 262

Messerschmitt Me 262 Messerschmitt Me 262

Il Messerschmitt 262 era un aereo eccezionale; sicuro, affidabile, più veloce di qualsiasi caccia alleato, dotato di un armamento particolarmente pesante, se non fu in grado di cambiare il corso della guerra fu solo perchè gli alti gerarchi tedeschi sottovalutarono le possibilità di questo nuovo tipo di aereo e perchè un intervento personale di Hitler fece sì che questo aereo venisse impiegato come bombardiere anzichè come caccia.

I tedeschi furono i primi ad adottare la propulsione a reazione su un aereo prodotto in serie, e come avviene per ogni cosa nuova, occorse del tempo prima che la macchina venisse sfruttata al meglio.

I piloti e i meccanici dovevano abituarsi alle caratteristiche del nuovo tipo di propulsione, inoltre un motore a reazione necessita, a parità di peso, di piste più lunghe per il decollo e l'atterraggio di un aereo ad elica, ma queste non erano difficoltà insormontabili.

Nella caotica situazione in cui si trovava la Germania alla fine della guerra, le "armi miracolose" sembravano spuntare come funghi, ma in realtà erano pochi i progetti veramente validi e non era facile distinguerli.

Il generale Galland solo dopo un volo di prova si rese conto che questo aereo era "non un passo, un balzo in avanti", ma per altri non fu lo stesso.

Lo Schwalbe (questo era il soprannome dell'aereo) fu più o meno caldamente osteggiato da molti alti gradi della Luftwaffe, in particolare da Göring, al contrario dei piloti che ne era entusiasti; il contrasto sfociò in un vero ammutinamento e tutti i piloti ribelli furono concentrati in una unità equipaggiata proprio col Me 262! Il gruppo che fu creato divenne un'unità formidabile, dato che gli "ammutinati" erano i migliori piloti della caccia tedesca.

Il Messerschmitt 262 venne prodotto in due versioni principali: da caccia, armata con quattro cannoni da 30 mm. e da bombardamento, con un carico massimo di 1000 Kg di bombe.

Date le caratteristiche dell'aereo furono sperimentate numerose altre configurazioni, tutte senza seguito, con l'eccezione di un limitato numero di esemplari, che diedero buoni risultati come caccia notturni e che non vennero prodotti in serie perchè la guerra era ormai al termine.

La maggior parte degli aerei prodotti rimase a terra inutilizzata a causa della carenza di combustibile ma, indipendentemente da questo, la breve carriera del Messerschmitt 262 fu anche condizionata dalla carenza di materiali strategici. Ad esempio la vita operativa di un motore era limitata a poche ore dato che leghe metalliche migliori, resistenti alle alte temperature, non erano disponibili.

Il Messerschmitt 262 è un bireattore con ala bassa a freccia positiva; il carrello è di tipo triciclo anteriore.

Principali varianti del Messerschmitt Me 262

  • Me 262 A-0: versione di pre-produzione dotata di motori a turbogetto Junkers Jumo 004B; ne furono costruiti 23 esemplari
  • Me 262 A-1a "Schwalbe": prima versione in produzione di serie, impiegata nel ruolo di caccia intercettore e caccia bombardiere
  • Me 262 A-1a/U1: un solo esemplare costruito per sperimentare una nuova configurazione dell'armamento con sei cannoni: due MG 151/20 da 20mm, due MK 103 da 30mm e due MK 108 da 30mm, tutti alloggiati nel muso dell'aereo
  • Me 262 A-1a/U2: un solo prototipo costruito, dotato di radar FuG 220 Liechtenstein SN-2 90 Mhz per le prove di impiego nel ruolo di caccia notturno
  • Me 262 A-1a/U3: versione modificata per l'impiego nel ruolo di ricognitore e realizzata in un numero limitato di esemplari, dotata di due fotocamere Rb 20/30 montate nel muso oppure una Rb 20/20 e una Rb75/30. Alcuni esemplari mantenevano un unico cannone Mk 108 da 30mm ma nella maggior parte dei casi l'aereo era disarmato
  • Me 262 A-1a/U4; versione concepita espressamente per il ruolo di distruttore di bombardieri, armata con un cannone MK 214 da 214 o BK 5, entrambe le armi erano di 50mm di calibro e derivate da cannoni anticarro; ne furono costruiti due prototipi
  • Me 262 A-1a/U5: caccia pesante armato con sei cannoni MK 108 da 30mm alloggiati nel muso
  • Me 262 A-1b: tre esemplari di valutazione propulsi con turbogetti BMW 003 al posto degli Jumo 004, gli aerei raggiungevano la velocità massima di 800 Km/h in volo orizzontale
  • Me 262 A-2a "Sturmvogel": versione da bombardamento definitiva, armata con i due soli cannoni MK 108 da 30mm inferiori oltre al carico bellico sganciabile
  • Me 262 A-2a/U1: un unico prototipo costruito con sistema di puntamento avanzato
  • Me 262 A-2a/U2: due prototipi costruiti, il muso solido era sostituito da uno vetrato in cui prendeva posto un puntatore
  • Me 262 A-3a: versione progettata per l'attacco al suolo
  • Me 262 A-4a: versione da ricognizione
  • Me 262 A-5a: versione definitiva da ricognizione, usata in un numero limitato di esemplari nelle settimane finali del conflitto
  • Me 262 B-1a: versione biposto da addestramento
  • Me 262 B-1a/U1: Me 262 B-1a da addestramento convertiti per l'impiego nella caccia notturna, equipaggiati con un radar FuG 218 Neptun
  • Me 262 B-2: versione progettata da caccia notturna con fusoliera di dimensioni inferiori
  • Me 262 C: versione di sviluppo suddivisa in quattro sottoversioni per sperimentare differenti soluzioni e in particolare la sostituzione dei motori Jumo 004
  • Me 262 C-1a: un solo prototipo costruito per sperimentare la propulsione a razzo, un motore Walter HWK 109-509 a propellente liquido aggiunto in coda. L'esemplare volò nel febbraio 1945 utilizzando sia il motore a razzo sia i turbogetti
  • Me 262 C-2b:un solo prototipo costruito in cui vennero sperimentati due motori "combinati" ovvero propulsori con un turbogetto BMW 003 insieme a un motore a razzo con propellente liquidi BMW 109-718 montato all'uscita del getto per ottenere un incremento di spinta
  • Me 262 C-3: versione proposta con i turbogetti Jumo 004 sostituiti da due motori a razzo a propellente liquido HWK RII-211
  • Me 262 C-3a: in questa versione un motore a razzo a propellente liquido Walter HWK 109-509S-2 montato permanentemente in posizione ventrale sotto la fusoliera. Un prototipo e un esemplare di pre-serie vennero catturati prima di essere completati
  • Me 262 D-1: versione progettata per utilizzare il cannone senza rinculo SG 500 Jagdfaust
  • Me 262 E-1: versione progettata per adottare un cannone MK 114 da 55mm
  • Me 262 E-2: versione progettata armata con 48 razzi aria-aria R4M
  • Me 262 S: modello serie zero per il Me 262 A-1a
  • Me 262 W-1: designazione provvisoria per una versione che avrebbe dovuto adottare i motori pulsogetto Argus 014
  • Me 262 W-3: designazione provvisoria per una versione che avrebbe dovuto adottare i motori pulsogetto Argus 044
  • Me 262 Lorin: designazione provvisoria per una versione che avrebbe dovuto adottare due stato-reattori sopra le ali, installati sopra le gondole degli Jumo 004
Ultima modifica Sabato, 27 Ottobre 2018 22:19

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Modello: Messerschmitt Me 262 A-1a
  • Costruttore: Messerschmitt A.G.
  • Tipo: Caccia, Bombamento, Caccia notturno
  • Pubblicità:
  • Motore:

    2 Junkers Jumo 004 B-1 da 900 Kg di spinta

  • Anno: 1944
  • Apertura alare m.: 12.46
  • Lunghezza m.: 10.60
  • Altezza m.: 3.84
  • Peso al decollo Kg.: 6.396
  • Velocità massima Km/h: 869 a 6.000m
  • Quota massima operativa m.: 11.450
  • Autonomia Km: 1.050
  • Armamento difensivo:

    4 cannoni da 30 mm.

     

  • Carico utile Kg.: -
  • Equipaggio: 1

Altro in Luftwaffe

Dornier Do 335

Il Dornier 335 è un bimotore monoplano ad ala bassa, con carrello triciclo anteriore. I due Daimler Benz raffreddati a liquido sono sistemati in tandem, uno in posizione convenzionale all'estremità anteriore della fusoliera, l'altro dietro l' abitacolo, azionante un'elica spingente situata dietro i piani di coda.
Altro in questa categoria: « Messerschmitt Bf 110 Junkers Ju 87 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us