Menu

Harold Alexander

Harold Alexander

Harold Rupert Leofric George Alexander, I conte Alexander di Tunisi (Londra, 10 dicembre 1891 – Slough, 16 giugno 1969), è stato un generale e politico britannico, ministro della Difesa e governatore del Canada.

Classico aristocratico inglese, nel comportamento e nel temperamento, Alexander partecipa come giovane ufficiale alla I Guerra Mondiale, dimostrando altissime capacità militari; termina la guerra carico di esperienza e di decorazioni.
Tra le due guerre partecipa a diversi scontri contro i nemici dell’Impero Britannico, distinguendosi particolarmente in India dove accresce la sua fama e conquista il rispetto dei suoi uomini.

Al comando del I Corpo d'armata nel 1940 guida la ritirata di Dunquerque, la leggenda è che fu l'ultimo a lasciare la spiaggia francese, rifiutandosi di mettersi in salvo prima di essersi assicurato di non lasciare uomini alle spalle.

Nel 1942 viene mandato in Birmania dove gestisce con successo la ritirata dalla capitale Rangoon e dall'intero territorio di fronte all'avanzata giapponese.

Questi due successi difensivi ne mettono in luce le capacità militari e Alexander viene nominato comandante delle forze britanniche in Africa Settentrionale; il suo arrivo insieme a quello di Bernard Montgomery alla guida dell'ottava armata, segna la svolta del conflitto nel Mediterraneo. Conduce con successo la campagna nell'Africa del Nord respingendo le forze di Rommel, costringendo le truppe dell'Asse alla resa definitiva in Tunisia nel maggio 1943.

Alla del 1944 viene nominato comandante in capo di tutte le truppe alleate nel teatro del Mediterraneo con il grado maresciallo.

Dopo la guerra diventa Governatore Generale del Canada e quindi ministro della difesa per ritirarsi a vita privata nel 1959.

Ultima modifica Giovedì, 09 Agosto 2018 12:21

Informazioni aggiuntive

  • Data di nascita: Giovedì, 10 Dicembre 1891
  • Data di morte: Lunedì, 16 Giugno 1969
  • Paese: Gran Bretagna
  • Forza Armata: Esercito
  • Grado: Feldmaresciallo

Altro in Royal Navy

Hermes

L’Hermes fu la prima nave al mondo progettata e costruita per essere una portaerei, mentre tutte le navi precedenti erano state ottenute modificando scafi già costruiti, parzialmente o completamente.
Altro in questa categoria: « Harry Crerar Ludwig Beck »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us