Menu

Navi

U-Boot U-5

L'U-5 era un sommergibile di tipo IIA,durante la Seconda Guerra Mondiale venne impiegato in due missioni belliche e poi destinato all'addestramento. Affondò il 19 marzo 1943 per un incidente.

U-Boot U-4

L'U-4 era un sommergibile di tipo IIA, in 4 missioni belliche affondò 4 mercantili per un totale di 5.133 tonnellate, e il sommergibile britannico Thistle. Colpito il primo agosto 1944, venne smantellato nel corso del 1945.

U-Boot U-3

U-boot della classe IIA venne impiegato in 5 missioni in cui affondò 2 navi, per un totale di 2.348 tonnellate di dislocamento. Colpito il 1 agosto 1944 venne catturato dalla Gran Bretagna il 3 maggio 1945 e demolito nel corso dell'anno.

U-Boot U-2

Il secondo U-Boot della ricostituita Kriegsmarine, entrò in servizio il 25 giugno 1935 dopo una rapidissima costruzione, durante la guerra venne impiegato soprattutto in addestramento, affondò l'8 aprile 1944 in seguito a una collisione.

U-Boot U-1

Il primo U-Boot della ricostituita marina militare tedesca, venne rapidamente costruito e messo in servizio; impiegato nell'invasione della Norvegia affondò probabilmente il 6/6/1940 per una mina.

Carabiniere

Cacciatorpediniere della classe Soldati, venne impiegato dalla Regia Marina nel corso della Seconda Guerra Mondiale e quindi dalla Marina Militare italiana nel dopoguerra.

Corazziere

Intensamente impiegato nel corso della Seconda Guerra Mondiale, il Corazziere venne auto affondato dall'equipaggio il 9 settembre 1943 nel porto di Genova.

Fuciliere

Intensamente impiegato nel corso dell'ultima guerra, il Fuciliere sopravvisse al conflitto e venne ceduto alla marina sovietica in base agli accordi di pace.

Geniere

Nel corso della Seconda Guerra Mondiale il Geniere venne intensamente impiegato nel Mediterraneo, soprattutto in compiti di scorta ai convogli e partecipò ad alcune battaglie, venne affondato in un bombardamento aereo mentre si trovata in bacino di carenaggio, a Palermo.

Granatiere

Entrato in servizio il 1 febbraio 1939, il cacciatorpediniere Granatiere venne intensamente impiegato nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Sopravvissuto al conflitto venne radiato e quindi demolito nel 1960.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us