Menu

Flash

Il costo economico della guerra

Tenendo conto dell'inflazione gli Stati Uniti hanno speso per lo sforzo bellico nella Seconda Guerra Mondiale più o meno 4.500.000.000.000 di dollari, 4.500 miliardi oppure ancora 4.5 trilioni.

Il Canada dichiara guerra al Giappone

Il Canada dichiarò guerra al Giappone il giorno dopo l'attacco di Pearl Harbour, tecnicamente prima degli stessi Stati Uniti.

Il trattato di Versailles

Il presidente americano Woodrow Wilson dichiarò che i termini del Trattato di Versailles erano eccessivamente duri nei confronti della Germania, avvertì che sarebbero stati accettati come "umilianti, eccessivamente duri e sarebbero costati sacrifici intollerabili e che avrebbero lasciato del risentimento sulle condizioni di pace, pace che avrebbe potuto essere di breve durata". Probabilmente neanche lui poteva immaginare quanto poco sarebbe durata la pace.

La guerra sino giapponese

Oggi si considera il 1937 come l'anno in cui iniziò la guerra tra Cina e Giappone, alcuni storici considerato questo conflitto come parte integrante della Seconda Guerra Mondiale ma tecnicamente il Giappone non dichiarò mai ufficialmente guerra alla Cina, questo per evitare sanzioni e ritorsioni da parte degli altri paesi. Per decenni si parlava di "incidente" invece che di "guerra".

Le vere aspirazioni di Hitler

Il padre voleva che diventasse un impiegato governativo (e in un certo senso successivamente lo divenne davvero), tuttavia il sogno del giovane Adolf Hitler era quello di diventare un artista. Venne respinto due volte all'esame di ammissione dell'accademia delle belle arti di Vienna, nel 1907 e nel 1908.

Le elezioni di Hitler

Contrariamente a quanto alcuni credono Hitler non ottenne mai la maggioranza dei voti in elezioni libere, il partito nazista raggiunse il 37.3% delle preferenze nelle elezioni del luglio 1932, nel 1933 quando Hitler divenne primo ministro il partito aveva solo un terzo dei parlamentari.

Hitler ed Eva Bruan

Dopo una lunga relazione Adolf Hitler ed Eva Braun si sposarono nel 1945 per suicidarsi solo 36 ore più tardi. Eva Braun aveva 33 anni, Hitler 56.

Le donne di Hitler

La più lunga relazione di Hitler fu quella con Eva Braun. La donna tentò due volte il suicidio per attirare l'attenzione del suo amato.

Hitler uomo dell'anno

Adolf Hitler fu l'uomo dell'anno nel 1938 per la popolare rivista americana Time Magazine. Joseph Stalin ebbe due volte la copertina della rivista: nel 1939 e nel 1942.

Il golf e la guerra

A dimostrazione dell'incrollabile aplomb inglese possiamo citare la modifica al regolamento del Richmond Golf Club di Londra. Le attività del club non si fermarono per i bombardamenti della Luftwaffe, venne semplicemente aggiunta questa regola: "se il colpo di un giocatore viene disturbato dall'esplosione di una bomba il giocatore può giocare un'altra palla dalla medesima posizione. Penalità: un colpo".

Il Lago di Mosca

I nazisti pianificavano di trasformare Mosca, e probabilmente anche Varsavia, in laghi artificiali.

7.000 sucidi

Alla fine della Seconda Guerra Mondiale più di 7000 simpatizzanti del regime nazista si suicidarono.

Coco Chanel

Molti conoscono Coco Chanel per aver creato il famosissimo brand della moda e lo Chanel Nr. 5, il profumo più famoso del mondo. Forse non tutti sanno che durante l'occupazione la stilista francese collaborò con il regime nazista e fu a tutti gli effetti una spia al soldo dei tedeschi.

La Torre di Pisa

La torre di Pisa venne usata dalle truppe tedesche come punto di osservazione. Il monumento non fu scelto tra i bersagli dei raid alleati a causa della sua bellezza.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us