Menu

Petlyakov Pe-2

Petlyakov Pe-2 Petlyakov Pe-2

Impiegato principalmente come bombardiere leggero, il Pe 2 venne impiegato anche come ricognitore, caccia pesante e notturno e in missioni di attacco al suolo.

L'impiego originariamente previsto era di caccia da alta quota e il progetto era apparso valido, sofisticato, soprattutto se confrontato con il resto della produzione sovietica. Abitacolo pressurizzato, comandi servo-assistiti erano lussi piuttosto rari sugli aerei dell'armata rossa che preferiva macchine di più semplice costruzione e manutenzione; le capacità della tecnologia sovietica non erano comunque inferiori a quelle occidentali e questa macchina ne è un esempio.

Il Pe-2 è un bimotore monoplano ad ala bassa, carrello interamente retrattile e doppia deriva. I motori sono due Klimov raffreddati a liquido. Complessivamente ne sono stati costruiti circa 11.400 con un gran numero di varianti minori.

Principali varianti del Petlyakov Pe-2

  • PB-100: prototipo del Pe-2, derivato dal VI-100 del 1940
  • Pe-2: prima variante in produzione di serie
  • Pe-2B: bombardiere standard, in produzione dal 1944
  • Pe-2D: bombardiere con tre uomini di equipaggio, motori VK-107A
  • Pe-2FT: variante principale di produzione con armamento difensivo migliorato (aggiunta una mitragliatrice da 7.62 nella torretta dorsale), rimozione dei freni di picchiata, motori migliorati e modifica alla vetratura del muso. In Cecoslovacchia l'aereo era denominato B-32
  • Pe-2FZ: costruito in un numero limitato di esemplari
  • Pe-2I: versione con motori Myasishchev VK-107, nuovo profilo alare, torrette difensive radiocomandate. La velocità massima era di 656 Km/h e poteva trasportare un carico bellico di 1.000 Kg. Ne furono costruiti cinque esemplari
  • Pe-2K: versione dotata di motori radiali, numero di esemplari costruiti limitato
  • Pe-2K RD-1: Pe-2K equipaggiata con un razzo Giushko RD-1 da 300 Kg di spinta in coda
  • Pe-2M: derivata dalla dPe-2I con armamento difensivo incrementato
  • Pe-2MV: versione armata con con un cannone ShVAK da 20mm e due mitragliatrici da 12.7 in una gondola sotto la fusoliera e con una ulteriore mitragliatrice da 7.62 nella torretta dorsale
  • Pe-2R: versione da ricognizione con tre uomini di equipaggio e serbatoi di carburante maggiorati per aumentare l'autonomia. Ne fu costruito un numero limitato di esemplari
  • PE-2S: versione biposto da addestramento
  • Pe-2Sh: prototipo del PB-100 armato con due cannoni ShVAK da 20mm e una singola mitragliatrice da 12.7 sotto la fusoliera
  • Pe-2VI: versione progettata per la caccia ad alta quota
  • Pe-2UTI (UPe-2): versione progettata appositamente per l'addestramento, in Cecoslovacchia era denominata CB-32
  • Pe-2 Paravan: versione progettata per attaccare i palloni antiaerei di sbarramento
  • Pe-3: caccia notturno a grande autonomia
  • Pe-4: versione identica al Pe-2 ma dotata di motori Klimov VK-105PF
Ultima modifica Giovedì, 04 Ottobre 2018 19:25

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: URSS
  • Modello: Petlyakov Pe-2
  • Costruttore: Industrie di Stato
  • Tipo: Bombamento
  • Pubblicità:
  • Motore:

    2 Klimov M.105R a 12 cilindri a V, raffreddati a liquido, da 1.100 HP ciascuno.

  • Anno: 1941
  • Apertura alare m.: 17.16
  • Lunghezza m.: 12.66
  • Altezza m.: 4.00
  • Peso al decollo Kg.: 7.680
  • Velocità massima Km/h: 540 a 5.000 m.
  • Quota massima operativa m.: 8.800
  • Autonomia Km: 1.500
  • Armamento difensivo:

    5 mitragliatrici

     

  • Carico utile Kg.: 1.000
  • Equipaggio: 3

Altro in Aviazione Sovietica

Yakovlev Yak-4

Lo Yak-4 è un bimotore da assalto, monoplano ad ala bassa, carrello retrattile e motori raffreddati a liquido.
Altro in questa categoria: « Petlyakov Pe-8 Yakovlev Yak-4 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us