Menu

Nakajima C6N Saiun

Nakajima C6N Nakajima C6N

Il C6N, detto Myrt nel codice alleato, era un valido ricognitore imbarcato, impiegato fino al termina della guerra. Anche per questo aereo l'entrata i servizio fu ritardata da problemi derivanti dalla difficoltà di messa a punto del motore, ma dimostrò poi di essere valido e soprattutto veloce.

Proprio il buon comportamento spinse le autorità a richiedere una versione dell'aereo che potesse servire come caccia notturno, e questa venne completata, sebbene solo pochi esemplari siano stati costruiti.

Il Nakajima C6N Saiun è un monoplano monomotore a carrello retrattile, ala bassa e motore raffreddato ad aria.

Principali varianti del Nakajima C6N Saiun

  • C6N1 (Tipo 17): di questa versione di valutazione furono costruiti tre prototipi e sedici esemplari di pre-serie. Inizialmente dotati di elica quadripala e quindi tripala. Il motore era un Nakajima NK9K-L Homare 22 mentre il solo prototipo numero 6 aveva un Nakajima NK9H Homare 21
  • C6N1 Saiun Model 11: versione in produzione di serie con motore Nakajima NK9H Homare 21 ed elica a tre pale
  • C6N1-B Saiun Model 21: variante da bombardamento e siluramento, rimasta allo stadio di progetto
  • C6N1 Saiun Model 11: variante da caccia notturna. Un esemplare venne armato con un singolo cannone Type 5 da 30mm e almeno 5 aerei con due cannoni Type99-1 da 20mm, tutti ottenuti dalla conversione di C6N1 standard.
  • C6N2 Saiun Kai / Model 12: versione dotata di motore Nakajima NK9-L Homare 24-Ru da 1.980 hp con turbocompressore ed elica quadripala. Ne vennero costruiti due prototipi nel febbraio del 1945, ottenuti dalla conversione di aerei C6N1 standard
  • C6N3 Saiun Kai 1: versione sviluppata per il ruolo di caccia notturno da alta quota, armata con due cannoni da 20mm. Rimasta allo stadio di progetto
  • C6N4 Saiun Kai 2: versione dotata di motore Mitsubishi MK9K-L Ha 43-Ru da 2.200 hp con turbocompressore; un prototipo, ottenuto dalla conversione di un C6N1, era in fase di costruzione ma non venne mai completato
  • C6N5 Saiun Kai 3: versione proposta per il ruolo di bombardiere - silurante, rimasta allo stadio di progetto
  • C6N6 Saiun Kai 4: versione realizzata in legno, rimasta allo stadio di progetto
Ultima modifica Venerdì, 26 Ottobre 2018 15:50

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Giappone
  • Modello: Nakajima C6N1
  • Costruttore: Nakajima Hikoki K.K.
  • Tipo: Ricognizione
  • Pubblicità:
  • Motore:

    Nakajima NK9H Homare 21, radiale a 18 cilindri, raffreddato ad aria, da 1.990 HP

  • Anno: 1944
  • Apertura alare m.: 12.50
  • Lunghezza m.: 11.00
  • Altezza m.: 3.96
  • Peso al decollo Kg.: 4.500
  • Velocità massima Km/h: 610 a 6.100 m.
  • Quota massima operativa m.: 10.470
  • Autonomia Km: 5.300
  • Armamento difensivo:

    1 mitragliatrice

  • Carico utile Kg.: -
  • Equipaggio: 3

Altro in Aviazione giapponese

Kyushu Q1W Tokai

Il Kyushu Q1W, detto Lorna nel codice alleato, è un ricognitore bimotore monoplano ad ala media, carrello retrattile e motori raffreddati ad aria.
Altro in questa categoria: « Kawanishi H8K Kyushu Q1W Tokai »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us