Menu

Boulton Paul Defiant

Boulton Paul Defiant Boulton Paul Defiant

Il Defiant fu il frutto di un'idea radicalmente nuova, poi rivelatasi altrettanto radicalmente errata: si voleva creare un caccia monomotore biposto, in grado di introdursi nelle grandi formazioni di bombardieri nemici e di seminare strage con le quattro mitragliatrici brandeggiabili azionate dal mitragliere, seduto posteriormente al pilota.

L'errore risiedeva nel fatto che il peso dell'installazione della torretta posteriore con le quattro armi peggiorava irrimediabilmente l'agilità del caccia; inoltre non si trovarono uomini con le necessarie capacità per stabilire una perfetta intesa tra il pilota e il mitragliere.

I Tedeschi scoprirono rapidamente tutto questo, capendo che l'unica posizione di attacco che dava scarse possibilità di risultati era quella immediatamente di coda. L'unica vero episodio successo del Defiant nel suo impiego come caccia diurno avvenne proprio quando una pattuglia di Messerschmitt, avendo scambiato i Defiant per degli Hurricane, tentò di attaccare gli aerei da dietro finendo preda dei mitraglieri posteriori.

Dopo gli scarsi risultati ottenuti come caccia diurno, il Defiant venne relegato all'impiego notturno, riscattando parzialmente il suo insuccesso.

Il Defiant è un caccia monomotore ad ala bassa, carrello retrattile, propulso da un motore raffreddato a liquido. La sua caratteristica principale risiede nella torretta armata di quattro mitragliatrici situata dietro il posto del pilota.

Principali versioni del Boulton Paul Defiant

  • Defiant Mk I: caccia diurno biposto, motore Merlin III da 1.030 Hp, prodotto in 723 esemplari
  • Defiant NF Mk I: caccia notturno, versione derivata dalla Mk I
  • Defiant NF Mk IA: caccia notturno, versione derivata dalla Mk I ed equipaggiata con un radar da intercettazione
  • Defiant ASR Mk I: versione da soccorso navale, portava due canotti in piloni subalari
  • Defiant TT Mk I: circa 150 esemplari di Mk II furono convertiti in questa versione, adibita al traino di bersagli per addestramento
  • Defiant Mk II: caccia notturno prodotto in 210 esemplari, motore Rolls Royce Merlin XX da 1.280 Hp e radar AI Mk IV.
  • Defiant TT Mk III: altra versione adibita al traino bersaglio, prodotta in 140 esemplari, previa rimozione della torretta dorsale
Ultima modifica Martedì, 11 Settembre 2018 11:28

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Gran Bretagna
  • Modello: Boulton Paul Defiant Mk. I
  • Costruttore: Boulton Paul Aicraft Ltd.
  • Tipo: Caccia, Caccia notturno
  • Pubblicità:
  • Motore:

    Rolls-Royce Merlin III a 12 cilindri a V, raffreddato a liquido, da 1.030 HP

  • Anno: 1940
  • Apertura alare m.: 11.99
  • Lunghezza m.: 10.77
  • Altezza m.: 3.70
  • Peso al decollo Kg.: 3.785
  • Velocità massima Km/h: 487 Km/h a 5.000 m.
  • Quota massima operativa m.: 9.250
  • Autonomia Km: 748
  • Armamento difensivo:

    4 mitragliatrici

  • Carico utile Kg.: -
  • Equipaggio: 2

Altro in Royal Air Force

Gloster Gladiator

Il Gladiator è un caccia biplano monomotore a carrello fisso, abitacolo chiuso e motore raffreddato ad aria, armato con quattro mitragliatrici.
Altro in questa categoria: « Gloster Meteor Gloster Gladiator »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us