Menu

Gli assi degli U-boote

U-boat

Per quanto riguarda i comandanti degli U-Boot tedeschi il termine "asso" non era esattamente corrispondente a quello di Asso dell'aviazione, orientativamente i comandanti che in carriera riuscivano ad affondare navi nemiche per 100.000 tonnellate di stazza lorda venivano considerati "esperti". 

Ancora oggi i dati relativi agli affondamenti non sono certi. In alcuni casi vengono tenuti separati i conteggi per gli affondamenti delle navi da guerra da quelli di naviglio mercantile, inoltre ci sono documentati casi di "overclaim". Quando i tedeschi svilupparono la tattica del Wolfpack numerosi sottomarini attaccavano contemporaneamente lo stesso convoglio, in questo caso capitava che la stessa nave venisse attaccata da due (o più) u-boat contemporaneamente e ognuno dei comandanti pensava di essere il reale affondatore. 

Incerti sono anche i dati relativi agli affondamenti causati dalle mine, a volte infatti queste armi esplodevano settimane o mesi dopo essere state piazzate rendendo molto complicata l'attribuzione della "paternità" dell'affondamento.
In questa pagina elenchiamo 50 comandanti di U-Boot ordinati in base al tonnellaggio nemico affondato o catturato.

Nr Nome Missioni di guerra Navi affondate Tonnellate affondate Navi danneggiate Tonnellate danneggiate Note
1 Otto Kretschmer 16 47 274.418 5 37.965 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia e Spade. Preso prigioniero, nel dopoguerra divenne ammiraglio della marina tedesca.
2 Wolfgang Lüth 15 47 225.756 2 17.343 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia, Spade e Diamanti. Morto in un incidente il 14 maggio 1945.
3 Erich Topp 12 36 198.650 4 32.317 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia e Spade. Nel dopoguerra si unì alla marina della Germania raggiungendo il grado di contrammiraglio.
4 Günther Prien 10 31 191.919 8 62.751 Affondò la corazzata Royal Oak, decorato con Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia.
5 Heinrich Liebe 9 34 187.267 1 3.670 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia.
6 Viktor Schütze 7 35 180.073 2 14.213 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Comandante della 2a flottiglia dall’agosto 1941.
7 Heinrich Lehmann-Willenbrock 10 25 179.125 2 15.864 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Comandante della 9a flottiglia dal maggio 1942.
8 Karl-Friedrich Merten 5 27 170151 - 0 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Comandante della 26a flottiglia dal 1943.
9 Herbert Schultze 8 26 169.709 1 9.456 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Assegnato all’accademia navale di Murwik dal marzo 1944.
10 Werner Henke 7 25 157.064 2 7.954 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia.
11 Georg Lassen 4 26 156.082 5 34.419 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Nominato istruttore dal giugno 1943.
12 Joachim Schepke 14 37 155.882 4 17.229 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Morto in combattimento sullo U-100 il 17 marzo 1941.
13 Heinrich Bleichrodt 8 25 152.320 2 11.684 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Comandante della 22a flottiglia dal luglio 1944.
14 Carl Emmermann 5 26 152.080 - 0 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Comandante della 31a flottiglia dall’aprile 1945.
15 Robert Gysae 8 25 146.185 1 2.588 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Comandante della 25a flottiglia dal gennaio 1944. Proseguì la carriera nella Bundesmarine congedandosi col grado di Ammiraglio.
16 Ernst Kals 5 20 145.656 1 6.986 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Comandante della 2a flottiglia dal gennaio 1943.
17 Adolf Cornelius Piening 8 26 140.449 1 6.736 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Nel 1956 si unì alla Bundesmarine.
18 Johann Mohr 6 29 135.751 3 26.167 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Morto in combattimento sullo U-124 il 2 aprile 1943.
19 Klaus Scholtz 8 25 128.190 - 0 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Comandante della 12a flottiglia dall’ottobre 1942. Dopo la guerra si unì alla Bundesmarine.
20 Helmut Witte 4 23 119.554 1 265 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro.
21 Ernst Bauer 5 26 119.010 4 30.304 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Comandante della 27a flottiglia dall’ottobre 1944.
22 Günter Hessler 3 21 118.822 - 0 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Trasferito al BdU nello staff di Doenitz.
23 Engelbert Endrass 10 22 118.528 4 25.491 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Morto in combattimento sullo U-567 il 21 dicembre 1941.
24 Hans Jenisch 6 18 118.139 2 14.749 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Affondò la RMS Empress of Britain.
25 Reinhard Hardegen 5 22 115.656 5 46.500 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Morì il 9 giugno 2018 all’età di 105 anni, ultimo asso dei sommergibili.
26 Werner Hartmann 4 26 115.337 - 0 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Comandante di tutti i sottomarini tedeschi del Mediterraneo nel 1944.
27 Richard Zapp 5 16 106.200 1 12.502 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Comandante della 3a flottiglia dal giugno 1942 fino al suo scioglimento, nell’ottobre 1944.
28 Victor Oehrn 4 24 104.846 1 9.494 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Ferito e preso prigioniero in Nord Africa nel luglio 1942.
29 Wilhelm Rollmann 8 25 103.884 - 0 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Morto in combattimento sullo U-848 il 5 novembre 1943 presso l’isola di Ascensione.
30 Jürgen Oesten 14 19 101.744 4 51.668 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Assegnato all’Oceano Indiano nel 2005 fece da consulente tecnico per il videogioco Silent Hunter.
31 Erwin Rostin 2 17 101.321 2 15.264 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Morto in combattimento sullo U-158 il 30 giugno 1942.
32 Hans-Ludwig Witt 3 19 100.773 - 0 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Comandò lo U-3524, tipo XXI, nel 1945.
33 Günther Krech 10 19 100.771 2 15.070 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Preso prigioniero il 20 luglio 1943 nel Golfo di Biscaglia.
34 Harald Gelhaus 11 19 100.373 1 10.068 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Assegnato a compiti di addestramento dal febbraio 1944.
35 Werner Hartenstein 5 20 97.504   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Morto in combattimento sullo U-156 l’8 marzo 1943.
36 Fritz-Julius Lemp 10 20 96.639   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Affondò la SS Athenia il 3 settembre 1939.
37 Adalbert Schnee 12 23 96.547 3 28.820 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Assegnato al BdU dall’ottobre 1942.
38 Reinhard Suhren 6 18 95.544 4 13.245 Altre 200,000 tonnellate come primo ufficiale. Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia e Spade.
39 Karl-Heinz Moehle 10 21 93.197   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Al comando della 5a flottiglia dal giugno 1941. Dopo la guerra fu condannato a 5 anni di detenzione per aver emanato l’ordine Laconia.
40 Georg-Wilhelm Schulz 8 19 89.886   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Assegnato allo FdU dall’ottobre 1943.
41 Georg Schewe 10 16 85.779   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Assegnato allo FdU a partire dal febbraio 1942.
42 Hans-Georg Friedrich Poske 4 16 85.229   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Al comando del 1° ULD dal gennaio 1943.
43 Ulrich Heyse 5 12 83.639   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Assegnato a compiti di addestramento dal gennaio 1943.
44 Ulrich Folkers 5 17 82.873   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Morto in combattimento sullo U-125 il 6 maggio 1943.
45 Herbert Kuppisch 14 16 82.108   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Morto in combattimento sullo U-847 il 27 agosto 1943.
46 Jürgen Wattenberg 3 14 82.027   Fuggito dall’internamento in Uruguay, a 41 anni divenne uno dei più anziani comandanti di U-boat.
47 Rolf Mützelburg 8 19 81.987 3 17.052 Croce di Cavaliere con Fronde di Quercia. Morto in un incidente l’11 settembre 1942.
48 Werner Winter 5 15 79.302   Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Al comando della 1a flottiglia dal luglio 1942.
49 Fritz Frauenheim 9 19 78.853 2 15.655 Croce di Cavaliere della Croce di Ferro. Assegnato ad addestramento nel dicembre 1940, quindi al comando della 23a e 24a flottiglia.
50 Jürgen von Rosenstiel 4 14 78.843 2 23.797 Croce di Ferro di Prima classe. Morto in combattimento con lo U-502 il 5 luglio 1942.
Ultima modifica Martedì, 04 Maggio 2021 15:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us