Menu

Admiral Sheer

Admiral Sheer Admiral Sheer By Bundesarchiv, DVM 10 Bild-23-63-64 / CC-BY-SA 3.0

Lo Admiral Sheer, come le sue pariclasse Deutschland e Admiral Graf Spee, venne inizialmente classificato come corazzata dalla marina tedesca e poi riclassificato incrociatore pesante a partire dal 1940. Furono gli inglesi a classificare la nave come "corazzata tascabile" e questo appellativo è rimasto strettamente legato alle navi di questa classe.

La nave venne varata il 1° aprile 1933 con il nome di Admiral Sheer, in onore dell'ammiraglio Reinhard Sheer, comandante della flotta tedesca nella battaglia dello Jutland. La nave entrò in servizio il 12 novembre 1934.

Il primo impiego operativo avvenne nel corso della Guerra Civile di Spagna quando venne inviata a sorvegliare le acque spagnole per prevenire il contrabbando di armi. Il 29 settembre 1937 alcuni aerei repubblicani attaccarono per errore l'incrociatore Deutschland causando 20 morti tra i marinai della nave, allo Sheer venne quindi ordinato di aprire il fuoco per rappresaglia contro la città di Almeria, causando 20 morti tra la popolazione civile.

Allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale lo Sheer si trovava in cantiere per essere sottoposto a a intensi lavori di modifica, prese servizio il 29 ottobre 1940 nell'Atlantico, con il compito di attaccare navi mercantili nemiche.

Ultima modifica Domenica, 10 Ottobre 2021 11:00

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Pubblicità:
  • Tipo nave: Corazzata
  • Classe: Deutschland
  • Cantiere:

    Marinewerft di Wilhelmshaven

  • Data impostazione: 25/06/1931
  • Data Varo: 01/04/1933
  • Data entrata in servizio: 12/11/1934
  • Lunghezza m.: 187.9
  • Larghezza m.: 21.6
  • Immersione m.: 7.4
  • Dislocamento t.: 16.200
  • Apparato motore:

    8 motori diesel, 2 eliche

  • Potenza cav.: 52.050
  • Velocità nodi: 28.5
  • Autonomia miglia: 19.000 miglia a 10 nodi
  • Armamento:

    6 cannoni da 280mm in due torrette trinate, una prora e una a poppa, 8 cannoni da 150mm in torrette singole, 8 cannoni da 3.7mm antiaerei in 4 torrette binate, 10 mitragliere da 20mm in impianti singoli, 8 lanciasiluri, 2 aerei (Arado Ar 196), una catapulta

  • Corazzatura:

    102 mm alla linea di galleggiamento
    58 mm fascia intorno alla nave
    19 mm plancia comando
    19/76 mm ponte
    >140 mm corazzatura anteriore torri
    51/76 mm corazzatura laterale torri

  • Equipaggio: 1150

Altro in Kriegsmarine

Graf Zeppelin

L'ordine per la costruzione della portaerei tedesca venne emanato il 16 novembre 1935, la nave venne varata l'8 dicembre 1938 ma i lavori di costruzione non furono completati e la Graf Zeppelin non entrò mai in servizio.

Articoli correlati

Altro in questa categoria: « Graf Zeppelin Scharnhorst »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us