Menu

U-Boot U-20

U9, tipico sommergibile tipo IIB  This is photograph HU 1012 from the collections of the Imperial War Museums (collection no. 5003-04) U9, tipico sommergibile tipo IIB This is photograph HU 1012 from the collections of the Imperial War Museums (collection no. 5003-04)

Lo U-20 apparteneva alla classe IIB, sommergibili costieri tra i più piccoli impiegati dalla Germania. Entrò in servizio il 1 febbraio 1936 al comando di Hans Eckermann.

Lo U-20 nel corso della Seconda Guerra Mondiale partecipò a 16 missioni di guerra affondando 16 navi, per un totale di 39,637 GRT. Il 1 maggio 1940 la nave venne ritirata dalla prima linea e venne impiegata come nave scuola; il 1 maggio 1942 tornò ad essere impiegata in combattimento con la 30° flottiglia u-boot, nel Mar Nero, dopo essere smontata e trasferita con un trasporto avvenuto in parte via terra e in parte via fiume, lungo il Danubio.

Venne autoaffondato dall'equipaggio nel Mar Nero, a poca distanza dalla costa della Turchia il 10 settembre 1944.

Navi attaccate

  • 29 novembre 1939, nave Ionian (Regno Unito) 3,144 tonnellate, affondata con una mina
  • 9 dicembre 1939, nave Magnus (Danimarca) 1,339 tonnellate
  • 10 dicembre 1939 nave Foina (Norvegia) 1,674 tonnellate
  • 10 dicembre 1939, nave Willowpool (Regno Unito) 4,185 tonnellate, affondata con una mina
  • 13 gennaio 1940, nave Sylvia (Svezia) 1,524 tonnellate
  • 27 gennaio 1940, nave England (Danimarca) 2,319 tonnellate
  • 27 gennaio 1940, nave Faro (Norvegia) 844 tonnellate
  • 27 gennaio 1940, nave Fredensborg (Danimarca) 2,094 tonnellate
  • 27 gennaio 1940, nave Hosanger (Danimarca) 1,591 tonnellate
  • 29 febbraio 1940, nave Maria Rosa (Italia) 4,211 tonnellate
  • 1 marzo 1940, nave Mirella (Italia) 5,340 tonnellate
  • 29 novembre 193, nave Peredovik (Unione Sovietica) 1,846 tonnellate, danneggiata
  • 16 gennaio 1944, nave Vaijan Kutur'e (Unione Sovietica) 7,602 tonnellate
  • 7 aprile 1944, nave Rion (Unione Sovietica) 184 tonnellate, affondata con una mina
  • 19 giugno 1944, nave Pestel (Unione Sovietica) 1,850 tonnellate
  • 24 giugno 1944, DB-26 (Marina Sovietica) 9 tonnellate
Ultima modifica Martedì, 14 Luglio 2020 09:49

Informazioni aggiuntive

  • Nazione: Germania
  • Pubblicità:
  • Tipo nave: Sommergibile
  • Classe: II-B
  • Cantiere:

    Cantieri navali di Kiel

  • Data impostazione: 01/08/1935
  • Data Varo: 14/01/1936
  • Data entrata in servizio: 01/02/1936
  • Lunghezza m.: 42.7
  • Larghezza m.: 4.08
  • Immersione m.: 3.9
  • Dislocamento t.: 279 in superficie, 328 in immersione
  • Apparato motore:

    2 motori diesel e due motori elettrici, 2 assi, 2 eliche

  • Velocità nodi: 13 in superficie, 7 in immersione
  • Autonomia miglia: 1800
  • Armamento:

    3 tubi lanciasiluri da 533mm, 5 siluri oppure 12-18 mine navali, una mitragliera da 20mm anti-aerea

  • Equipaggio: 3 ufficiali, 22 sottufficiali e marinai
  • Approfondimenti:

    Profondità testata: 80 metri

Altro in Kriegsmarine

U-Boot U-21

L'U-21 era un sommergibile di tipo IIB, durante la Seconda Guerra Mondiale affondò sei navi nel corso di sette missioni di guerra, fu demolito nel febbraio del 1945.
Altro in questa categoria: « U-Boot U-19 U-Boot U-21 »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us