Menu

Avvertenze

La Seconda Guerra Mondiale è un periodo storico che ha sconvolto il mondo e ha lasciato ferite che mai più potranno guarire. Con milioni di morti su tutti i fronti e per tutte le nazioni, atrocità commesse da tutte le parti e il coinvolgimento delle popolazioni civili nel pieno della guerra è chiaro che è facile imbattersi in argomenti che meritano una discussione in sedi ben diverse da questa.

Su questo sito si vuole esaminare il periodo nel modo il più possibile asettico cercando di rimanere alla larga da giudizi morali o etici sugli avvenimenti o sui protagonisti. Non a caso l'impostazione di tutto il sito sarà basata su una serie di "schede tecniche" anche quando si prenderanno in considerazione personaggi storici o episodi discutibili. Nei limiti del possibile non verranno esaminati argomenti che hanno implicazioni importanti dal punto di vista etico e nemmeno verrà fatto un esame dal punto di vista politico, non perchè questi non siano importanti, anzi, proprio perchè meritano approfondimenti in ben altre sedi non verranno qui trattati.

Anche se gli autori fanno tutto il possibile per inserire informazioni scrupolosamente verificante è possibile (anzi altamente probabile) che questi sito contenga errori o inesattezze.

Una certa criticità dovrebbe teoricamente essere applicata a tutte le fonti ma chi utilizzerà materiale pubblicato in questo sito lo farà assumendosene tutte le responsabilità.

Sono passati ormai settanta anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, crediamo sia giusto lasciare riposare i morti in pace, anche quelli che hanno combattuto "dalla parte sbagliata". Non vogliamo in alcun modo o in alcun caso dare dei giudizi politici o morali ma soltanto cercare di raccontare i fatti, così come sono avvenuti.

In questo sito verranno usati liberamente i simboli associati agli stati totalitari e ai partiti fascista e nazional socialista, non saranno quindi censurate le fotografie e le immagini che raffigurano fasci, svastiche o altri simboli usati nel periodo della Seconda Guerra Mondiale, questo non significa in alcun modo che ne approviamo l'ideologia o altro, sono icone di un (tremendo) passato che si fa sempre più lontano e che crediamo di poter rappresentare senza censure.

Crediamo profondamente nella libertà di espressione e nella libertà di informazione in tutte le sue forme, per questo motivo pur ritenendo abominevoli ad esempio le cosiddette teorie negazioniste troviamo sbagliato limitare la libertà di espressione, anche quando questa significa libertà di dire castronerie. Queste teorie non troveranno mai spazio in questo sito in quanto orrende e storicamente false, oltre ogni ragionevole dubbio.

Nessuno degli autori di questo sito è infallibile, onnisciente o onnipotente.

Altro in questa categoria: Bibliografia Aerei »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us