Menu

Mezzi terrestri

T-50

Carro leggero sviluppato alla fine degli anni trenta per essere impiegato in appoggio alla fanteria, venne prodotto in 69 esemplari.

T-26

Il T-26 era un carro leggero prodotto dall'Unione Sovietica a partire dal 1931, prodotto in più di 10.000 esemplari fu impiegato soprattutto in appoggio alla fanteria.

Carro armato Veloce L3/35

Il carro armato leggero L3/35 venne progettato a partire dallo L3/33 con l'introduzione di una seria di miglioramenti, fu impiegato fino al 1945 su molti fronti, in particolare Albania, Grecia e Libia.

Carro armato Veloce L3/33

Agile e veloce carro armato italiano, ispirato alle Tankette inglesi, venne prodotto in circa 2000 esemplari pur dimostrando caratteristiche inadeguati per affrontare mezzi corazzati nemici.

Char D1

Sviluppato verso la fine degli anni venti come carro di supporto alla fanteria, nella Seconda Guerra Mondiale venne invece impiegato come carro di rottura, con scarsi risultati.

Carro armato medio M.13/40

E' stato il carro armato più prodotto della Seconda Guerra Mondiale, impiegato con discreto successo soprattutto in Africa Settentrionale.

Carro armato medio M.11/39

Impiegato in combattimento nel 1939 e nel 1940, lo M.11/39 era un carro medio con l'armamento principale in casamatta e due mitragliatrici nella torretta.

FCM 36

Progettato nel 1935 come carro leggero da impiegare nell'appoggio alla fanteria, lo FCM 36 ebbe un successo relativamente modesto, soprattutto a causa degli alti costi di produzione.

Hotchkiss H35 - H39

Sviluppato contemporaneamente al Renault R35, lo H35 era più leggero e veloce e venne quindi preferito dalla cavalleria. Ne furono prodotti 1200 esemplari prima della resa della Francia.

Renault R 35

Entrato in servizio nel 1936 come carro leggero da accompagnamento per la fanteria, lo R 35 fu prodotto in 1.600 esemplari, più di 900 erano operativi e schierati a contrastare i tedeschi nel maggio del 1940.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us