Logo
Stampa questa pagina

Hotchkiss H35 - H39

Hotchkiss H35 (Tank Encyclopedia) Hotchkiss H35 (Tank Encyclopedia)

Nel 1935 la Hotchkiss sviluppò un carro leggero veloce a due posti, con armamento principale costituito da un cannone da 37mm montato in una torre identica a quella del Renault R35. La denominazione iniziale era H.35 e il carro venne immediatamente accettato dalla cavalleria, anche in virtù delle sue doti di velocità. Le autorità chiesero una sola modifica sostanziale: che il motore inizialmente previsto, da 78 cavalli di potenza, fosse sostituito al più presto con una versione più potente da 120 hp.

La versione iniziale entrò in produzione e vennero alla luce alcuni difetti. Il principali erano il controllo del mezzo in curva, l'armamento insufficiente e una velocità massima operativa non corrispondente a quella teorica. Nel 1937 venne presentata la nuova versione, con il motore da 120 cavalli, scafo allargato e sospensioni migliorate, era più facile da guidare ed incorporava anche una serie di piccole migliorie, l'unica caratteristica che risultava degradata rispetto alla versione precedente era l'autonomia.
La seconda versione aveva il nome ufficiale di Char léger modèle 1935 H modifié 39 ma in fabbrica veniva indicata Char léger Hotchkiss modèle 38 série D ma già all'epoca ci si riferiva alla seconda versione come chiamandola H39.

All'inizio del 1940 iniziò un programma di modernizzazione che prevedeva numerose modifiche tra cui l'installazione di un nuovo impianto radio, di un nuovo cannone dello stesso calibro ma dotato di una maggiore capacità di penetrazione. Il nuovo cannone divenne standard in produzione a partire dall'aprile 1940 e venne installato retroattivamente a circa 350 veicoli tra cui una cinquantina di H35. Dopo la guerra si pensò erroneamente che la sigla H38 fosse destinata ai carri con nuovo motore ma vecchio cannone, contribuendo ad alimentare la confusione relativa alla denominazione.

Allo scoppio della guerra 640 carri tra H35 e H39 erano già stati consegnati ai reparti, le caratteristiche erano complessivamente buone, tanto che una commissione alleata scelse lo Hotchkiss come carro leggero standard e si pianificò di distribuire la produzione coinvolgendo industrie britanniche e portoghesi allo scopo di raggiungere una produzione mensile di 500 unità; nel maggio del 1940 la produzione raggiunse 122 unità ma il mese successivo per la Francia la guerra era finita e tutti i piani di produzione furono sospesi.

Circa 550 Hotchkiss furono catturati e riutilizzati dalle truppe Tedesche con la denominazione di Panzerkampfwagen 35H 734(f) o Panzerkampfwagen 38H 735(f).

Ultima modifica Martedì, 02 Luglio 2019 01:22

Informazioni aggiuntive

Altro in Armée de terre

FCM 36

Progettato nel 1935 come carro leggero da impiegare nell'appoggio alla fanteria, lo FCM 36 ebbe un successo relativamente modesto, soprattutto a causa degli alti costi di produzione.

Articoli correlati

(c) lasecondaguerramondiale.org | Hosting & Template Supero ltd