Menu

Uomini sotto il mare

  • Pubblicato in Fatti

Durante la Seconda Guerra Mondiale 40.000 uomini fecero parte degli equipaggi degli U-Boat. Di questi 30.000 non tornarono mai.

Nomi e simboli imbarazzanti

  • Pubblicato in Fatti

All'epoca di Pearl Harbour il comando supremo della Marina Americana si chiamava CINCUS (pronunciato sink us, affondateci). La 45ma divisione di fanteria americana aveva come simbolo una svastica e il treno privato di Hitler si chiamava "Amerika". Tutti e tre vennero rapidamente cambiati per evidenti motivi di PR.

Le perdite alletate dopo il D-Day

  • Pubblicato in Fatti

Dal 6 giugno 1944, giorno dello sbarco in Normandia, all'8 maggio 1945, fine del conflitto in Europa, gli Alleati hanno contatto 200.000 morti e 550.000 feriti.

Le Medaglie d'Onore del Congresso

  • Pubblicato in Fatti

Durante la Seconda Guerra Mondiale sono state attribuite 433 Medaglie d'Onore del Congresso, la più alta onorificenza al valore americana. Di queste 219 sono state assegnate postume.

Gli aviatori caduti

  • Pubblicato in Fatti

In totale tra i membri degli equipaggi dei bombardieri alleati 100.000 sono stati uccisi nei cieli d'Europa.

Aviatori morti e feriti

  • Pubblicato in Fatti

Tra i membri degli equipaggi dei bombardieri mediamente per ogni aviatore ferito altri 6 sono stati uccisi in combattimento.

Morti e feriti

  • Pubblicato in Fatti

Per ogni soldato ucciso in combattimento mediamente altri tre o quattro sono stati feriti.

923 tonnellate al giorno

  • Pubblicato in Fatti

Tra il 1939 e il 1945 gli aerei alleati sganciarono 3.4 milioni di tonnellate di bombe per una media di 27.700 tonnellate di bombe al mese.

Il primo caduto americano

  • Pubblicato in Fatti

Il primo militare americano ucciso in combattimento nel corso del secondo conflitto mondiale venne ucciso dai Russi, in Finlandia nel 1940.

Sottoscrivi questo feed RSS

Sezioni

Bibliografia e fonti

Le nazioni in guerra

Risorse & approfondimenti

Informazioni

Follow Us